Maggio 19, 2024
Paddock News 24
Automotive

Porsche Mission X: un ottimo modo di festeggiare i 75 anni!

Ecco la nuova concept car Porsche Mission X, presentata durante i festeggiamenti per il 75° compleanno della casa di Stoccarda. Una hypercar da paura!

Regalare al mondo un nuovo concept, Porsche Mission X. Può esserci un modo migliore di festeggiare i propri 75 anni di età? Probabilmente non lo scopriremo a breve. Tuttavia, Porsche non manca di lasciare tutti a bocca aperta con la presentazione del suo ultimo gioiellino. La “Mission” che i Tedeschi ambiscono a completare è quella di abbattere il record al Nurburgring per le auto stradali. L’attuale record appartiene alla Mercedes AMG Project One, che ha girato in un mostruoso 6’35″18 tutti i 20.832 metri del Nordschleife.

Porsche Mission X

Rapporto peso-potenza 1:1

Con queste premesse, Porsche si affaccia di nuovo nel mondo delle hypercar, 10 anni dopo la 918. Lo fa con un’auto completamente elettrica, i cui motori saranno in grado di erogare una potenza in cavalli circa uguale al peso dell’auto. Ci si aspettano dunque numeri da capogiro, quasi per certo sopra le 4 cifre. Ma non ci si ferma qua. Infatti, la Mission X è progettata in modo da generare una deportanza ben superiore a quella della più “semplice” 911 GT3RS. Inoltre, la batteria ha una posizione centrale, posizionata dietro i sedili. Questo per concentrare il peso all’interno del veicolo e permettere di avere sensazioni di guida simili a quelle di un’auto a motore termico centrale.


Leggi anche: McLaren 750s: ecco l’erede della 720s!


Porsche Mission X è ambiziosa anche nel design!

Tutto in questa Porsche Mission X è improntato alla velocità, compreso il design. La carrozzeria presenta un profilo molto basso e allungato (meno di 1,2 metri di altezza e 4,5 metri di lunghezza). Persino gli pneumatici seguono esigenze di aerodinamica: anteriormente abbiamo cerchi da 20″, mentre al posteriore troviamo cerchi da 21″. I materiali utilizzati sono diversissimi. Si passa anche attraverso la fibra di carbonio, ma in maniera inusuale: infatti è presente come elemento rinforzante dell’esoscheletro in plastica che copre (assieme ad una cupola in vetro) gli occupanti. L’abitacolo porta al centro il guidatore. La sua importanza trova risposta nell’asimmetria degli interni e dallo schema cromatico, differente tra i due sedili. L’apertura delle portiere ricorda fortemente quella della classica 917. A completamento di un concept ambizioso ed estremo, ciliegina sulla torta, troviamo il nuovo logo Porsche, al debutto proprio sulla Mission X.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


(Fonte immagini: Porsche Media Center)

Articoli Correlati

Trofeo Fagioli 2023 | Ferrari, Pagani e 243 iscritti alla “superweek” della cronoscalata

Francesco Zazzera

Volkswagen | Annullata la produzione dell’ID.3

Lucrezia Milanese

Ferrari 12Cilindri, la regina aspirata è qui con novità tecniche ed estetiche – FOTO

Francesco Zazzera

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.