Maggio 22, 2024
Paddock News 24
Automotive

Porsche | Nasce la Taycan Turbo GT, più potente della storia

Dopo alcuni teaser che ne preannunciavano l’arrivo, Porsche ha tolto i veli alla Taycan Turbo GT, la cavallina più potente della storia.

Porsche sta ampliando la gamma dei modelli della sua berlina sportiva completamente elettrica per includere la Taycan Turbo GT e la Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach. Quest’ultima è costruita per la pista ed elimina i sedili posteriori a favore di un rapporto peso-potenza ancora migliore.

La Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach non è ancora su strada ma ha già ottenuto il titolo di auto di serie elettrica più veloce a Laguna Seca. Con un tempo di 1:27.87, il pilota di sviluppo Porsche Lars Kern ha ottenuto il giro più veloce di sempre con un’auto elettrica stradale. Poco prima di questo, una versione di pre-produzione dello stesso nuovo modello ha stabilito un nuovo record di classe al Nürburgring. Anche in quell’occasione era al volante Kern, che ha registrato un tempo sul giro di 7:07.55 minuti sul Nordschleife. Questo tempo ufficiale è ben 26 secondi più veloce rispetto a quello registrato da Kern con la Taycan Turbo S Sport con pacchetto performance. Questo tempo rappresenta anche il record attuale per le auto elettriche di serie e rende la Turbo GT la berlina a quattro porte più veloce di qualsiasi tipo di propulsione al Nürburgring.


Leggi anche: Alfa Romeo | Data e orario di presentazione della Milano, cosa sappiamo finora?


Porsche ha recentemente aggiornato in modo significativo la gamma del modello Taycan, aumentando anche la potenza dell’auto. I nuovi modelli di punta sportivi, Taycan Turbo GT e Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach, offrono un’accelerazione ancora più dinamica rispetto ai modelli precedenti. Entrambi i modelli hanno un inverter più potente con 788 CV, che può erogare fino a 1033 CV con il Launch Control o addirittura fino a 1108 CV per due secondi. La Taycan Turbo GT impiega solo 2,3 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, o solo 2,2 secondi con il pacchetto Weissach. Inoltre, il nuovo inverter e il rapporto di trasmissione migliorato consentono di raggiungere un massimo di 1.340 Nm di coppia. L’autonomia stimata dei modelli Taycan Turbo GT è al massimo di 555 km secondo le misurazioni WLTP.

Porsche Taycan turbo GT
Con il pacchetto Weissach, la Taycan Turbo GT perde i sedili posteriori per essere ancora più leggera

Con nuove tecnologie di costruzione leggera, Porsche ha ridotto il peso della Taycan Turbo GT fino a 75 kg rispetto alla Taycan Turbo S. Diversi componenti in fibra di carbonio contribuiscono a questo risultato, come i rivestimenti sui montanti B, le calotte superiori degli specchietti e gli inserti sottoporta. Anche i sedili a guscio intero in CFRP, un vano bagagli leggero e l’omissione della chiusura elettrica del portellone risparmiano peso.


Leggi anche: Mercedes-AMG E 53: svelata la nuova super berlina 4Matic Plug-In


La Taycan Turbo GT è dotata di serie delle sospensioni attive Porsche Active Ride con taratura specifica GT. In situazioni di guida dinamica, questa sospensione garantisce una connessione quasi perfetta alla strada grazie a una distribuzione bilanciata dei carichi sulle ruote. Inoltre, il pacchetto include pneumatici estivi ad alte prestazioni montati su cerchi forgiati leggeri da 21 pollici. 

La Taycan Turbo GT è dotata di serie di freni carboceramici. Basato sul Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB), il sistema frenante è stato ottimizzato dal punto di vista del peso. I cambiamenti di design alla camera del disco freno e al corpo pinza freno permettono di risparmiare oltre due chilogrammi, con un effetto positivo sulle dinamiche di guida e sulle prestazioni. Infine, le pinze dei freni sono dipinte esclusivamente in oro Victory.

Porsche ha sviluppato uno spoiler anteriore con aeroblade appositamente per la Taycan Turbo GT. La vista posteriore è dominata da uno spoiler adattivo, il quale presenta un flap di Gurney con finitura in fibra di carbonio lucida.

Crediti immagini: Porsche


Rimani sempre aggiornato sul mondo Automotive e Mobilità entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

BYD | Seagull, elettrica low cost presto in Europa.

Lucrezia Milanese

Ferrari F1 abbandonata, dal magazzino ad una nuova vita su strada per la Rossa [VIDEO]

Francesco Zazzera

Shell e Gruppo Volkswagen insieme per nuove stazioni di ricarica

Raffaella Pappa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.