Giugno 22, 2024
Paddock News 24
Automotive

Renault Arkana: in arrivo il restyling sportivo ed elegante

La Renault Arkana ha subito un rinfrescante aggiornamento che ha introdotto leggere modifiche estetiche, miglioramenti nelle dotazioni e un nuovo allestimento di punta, l’Esprit Alpine.

COME CAMBIA L’ESTERNO

I cambiamenti estetici della Renault Arkana si concentrano principalmente sulla parte anteriore, dove troviamo il nuovo logo del marchio integrato nella griglia frontale, con una trama in rilievo che riproduce il motivo a losanghe in miniatura. A seconda dell’allestimento, la trama può essere disponibile in nero, cromo satinato o cromo nero.

Un’altra novità davanti riguarda il paraurti. La lama aerodinamica che caratterizzava gli allestimenti RS Line ed E-Tech Engineered è ora presente anche nelle versioni Techno ed Esprit Alpine (in tinta carrozzeria nella Techno e grigio satinato nell’Esprit Alpine).

Il nuovo logo di Renault si inserisce anche nella parte posteriore, al centro del portellone, che presenta una finitura cromo nero, come nella parte anteriore. Con l’aggiornamento, le cromature presenti sulla griglia e sulle cornici dei finestrini sono state sostituite dal nero satinato o lucido, a seconda dell’allestimento scelto.

Renault Arcane 2024

GLI INTERNI

Anche all’interno sono state apportate alcune piccole modifiche per ogni allestimento.

La versione Evolution è stata arricchita con l’aggiunta di un sistema di navigazione di serie nel sistema multimediale Renault Easy Link. Questo offre anche la connettività wireless con Android Auto e Apple CarPlay. Il quadro strumenti digitale da 7 pollici rimane lo stesso, ma ora visualizza le informazioni su una superficie più ampia.

Leggi anche: il restyling della Peugeot 208 abbandona il diesel

L’allestimento Techno si distingue per i paraurti in tinta carrozzeria, i cerchi ripresi dagli allestimenti RS Line ed E-Tech Engineered, e il logo e le scritte posteriori in cromo satinato.

L’allestimento di punta, l’Esprit Alpine, presenta una lama del paraurti anteriore in grigio satinato, cerchi da 19 pollici con motivo traforato e uno spoiler posteriore a doppio taglio. Gli interni dell’Esprit Alpine sono caratterizzati da sedili rivestiti in Eco Tep e similpelle, con cuciture orizzontali blu e il logo Alpine sullo schienale. I pannelli delle porte e il volante presentano cuciture nei colori blu, bianco e rosso. Inoltre, la parte della plancia di fronte al passeggero anteriore è rifinita con un motivo che richiama l’ardesia.

interni Esprit Alpine

LE MOTORIZZAZIONI

Per quanto riguarda i motori, la gamma rimane invariata. Sono disponibili il motore mild hybrid da 140 o 160 CV e il motore full hybrid da 145 CV. Il motore full hybrid è composto da due motori elettrici e un motore a benzina da 1.6 litri, collegati a una trasmissione senza frizione. La batteria agli ioni di litio da 1,2 kWh è posizionata nel vano bagagli.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Decreto Autovelox, cambia tutto: le 6 novità in vigore da subito

Francesco Zazzera

Indy Autonomous Challenge: la sfida a Monza… senza piloti!

Giulio Braga

Steer-by-wire Lexus: svolta verso il futuro dei volanti

Giulio Braga

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.