Maggio 22, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGPPN24

Anche in MotoGP spariranno le grid girls dopo l’acquisizione di Liberty Media?

Liberty Media ha acquisito l’86% di Dorna e MotoGP, ed è sorta una domanda relativa al futuro delle grid girls. Rimarranno o Liberty Media prenderà la stessa decisione scelta per la F1?

Da quando Liberty Media ha acquisito la F1 non c’è più stata l’ombra delle grid girls, e si teme che questo possa accadere anche in MotoGP. E’ però arrivata una risposta che ha placato gli animi mettendo in sicurezza il lavoro delle donne che accompagnano i piloti in pista.

MotoGP grid girls
Grid girls in F1: una tradizione interrotta con l’arrivo di Liberty Media – Fonte: Autosprint

Quali modifiche verranno apportate MotoGP dopo questa acquisizione? Sicuramente cambieranno degli aspetti, ma questa tradizione femminile non verrà eliminata. A rassicurare le grid girls è stato il CEO di Dorna. Di fronte alla domanda riguardante il loro futuro, Carmelo Ezpeleta ha risposto: “Vietare alle ombrelline di presenziare nei paddock e in griglia penso che sarebbe un gesto contro le donne, non a loro favore”.

Decisione differente, questa, rispetto a quella presa per la F1. La categoria automobilistica, infatti, a gennaio 2018 ha deciso di rimuovere la figura delle grid girls. Liberty Media riteneva questa usanza: non in sintonia con i valori del nostro marchio e chiaramente in contrasto con le norme sociali moderne“.


Leggi anche: F1 | Caso Horner, parla un amico della dipendente: “È sola e sconvolta”


L’opinione delle grid girls

Melissa James, ex gird girls in F1, si è espressa sul loro ruolo nel motorsport. In un’intervista alla CNN ha spiegato che spesso viene sottovalutato il loro lavoro. Non sei semplicemente lì sul cemento. Incontri i fan, posi con le foto e, poiché hai il marchio sui tuoi vestiti, esce su Instagram”. 

Quello loro non è un mestiere fatto solo di estetica. Dire che siamo solo un bel viso è assolutamente ridicolo. Alla fine della giornata siamo venditrici. Dobbiamo imparare a parlare con le persone e coinvolgerle nel prodotto”.

Cos’è un paddock senza grid girls? Ha dato il suo punto di vista a Moto.it Federica Macciotta, che ha grande esperienza in questo campo nel motomondiale. Riferendosi alla Superbike, dove questo ruolo femminile non è più presente, ha spiegato: “Temo si possa perdere quella ventata di leggerezza e sorrisi che le ragazze da decenni portavano nel paddock“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Attacco alla Ferrari della stampa inglese: “SF24? Non vi illudete, nessuna speranza contro la Red Bull”

Maria Grazia De Sanctis

F1 | Giulia Toninelli: “Gli addetti stampa in Formula 1? Necessari, ma manca genuinità” e su Verstappen…

Maria Grazia De Sanctis

MotoGP | Quartararo sul GP di Francia: “Nonostante la caduta sono contento”

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.