Luglio 19, 2024
Paddock News 24
MotoMoto3PN24

Moto3 | GP Catalogna – Sintesi Gara: inarrestabile Alonso. Grande vittoria per il pilota colombiano

David Alonso vince la gara di Moto3 del GP della Catalogna e si porta in testa al mondiale. Seguono Ivan Ortolà e Josè Rueda.

Ivan Ortolà scatta dalla prima posizione nella gara di Moto3 del GP della Catalogna dopo aver conquistato la pole position in una sessione condizionata dalle bandiere gialle. Seguono l’olandese Colin Veijer e l’altro spagnolo Josè Rueda. Solo sesto David Alonso, il cui ultimo giro in qualifica è stato condizionato dalla condizione di bandiere gialle. Ecco la sintesi della gara.

Gara Moto3 GP Catalogna
David Alonso vince il GP della Catalogna
@asparteam

Sintesi Gara Moto3 GP Catalogna

Si spengono i semafori e parte la gara. Buona partenza per Furusato dalla quarta posizione che prova ad attaccare. Ma Ortolà riesce a mantenere la prima posizione mentre scatta benissimo Holgado che dalla nona posizione si porta subito secondo.

Brutta partenza per Josè Rueda che si ritrova in ottava piazza. Furusato deve scontare un doppio long lap penalty comminatogli dopo le qualifiche come David Munoz a cui è toccato un long lap per essere stato troppo lento nella sessione di sabato.

David Alonso nel frattempo approfitta e si porta in seconda posizione al terzo giro mentre i due piloti penalizzati fanno il loro long lap e precipitano in classifica. Veijer si è portato in testa seguito da Alonso, Holgado, Ortolà e un ottimo Lunetta che recupera dalla decima posizione per portarsi nella top cinque della classifica. 

I primi quattro piloti continuano a scambiarsi le posizioni di testa mentre Luca Lunetta resta a guardare. Sorpassa Ivan Ortolà e si porta in quarta posizione per poi subito passare in seconda posizione a danno di Veijer e Alonso. 

Caduta dello spagnolo Almansa alla fine del quarto giro. E giro veloce di David Munoz che tenta la rimonta dopo aver scontato il long lap. Contemporaneamente Furusato ha recuperato diverse posizioni ma sconta subito il secondo long lap. Cade il pilota australiano Joel Kelso rischiando l’incidente con Furusato impegnato nel long lap. Ma il pilota giapponese sfortunatamente finisce a terra poco dopo.

Riccardo Rossi riceve un long lap penalty per i troppi track limits. Ma cade poco dopo.

Al settimo giro i piloti di testa continuano a scambiarsi le posizioni: primo Holgado, seguito da Ortolà, Veijer e Munoz che ha recuperato diverse posizioni. Ortolà si riprende la testa della corsa.

Ivan Ortolà e David Alonso sfilano Colin Veijer per la testa della corsa quando siamo a metà della gara. Continuano le sanzioni per aver tagliato il tracciato che colpiscono diversi piloti.

Dodicesimo giro in corso e David Alonso attacca prendendosi la testa della corsa. Seguono Ivan Ortolà e Colin Veijer che tentano di stargli dietro. Buona tenuta di gara per l’italiano Luca Lunetta ancora tra i primi cinque.


Leggi anche: MotoGP | GP Catalogna – Sintesi Sprint: Vittoria di Espargarò in una sprint costellata da cadute


Si sono ormai formati due gruppi di testa – i primi quattro capitanati da Alonso vanno insieme – seguiti a breve distanza da Rueda, Munoz e Lunetta.

Due giri alla fine con il pilota colombiano in testa seguito dallo spagnolo Ivan Ortolà e dell’olandese Colin Veijer. Si infila nel terzetto però Josè Antonio Rueda a prendersi la terza posizione.

Spettacolare David Alonso che si prende anche la prima posizione nella classifica mondiale a danno di Daniel Holgado, arrivato solo sesto.

Buona performance anche per gli italiani: Luca Lunetta chiude settimo seguito da un Filippo Farioli in ripresa nono.

Gara Moto3 GP Catalogna
@mototiming.live

Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @asparteam

Articoli Correlati

Supersport | GP Aragon – Sintesi Superpole: Bulega ingiocabile! Pole e record anche ad Aragon

Riccardo Orsini

F1 | Kimi Antonelli potrebbe debuttare in F1 già da quest’anno, ma non con la Mercedes

Elisa Migliorino

Supersport | GP Francia – Sintesi Gara 1: Bulega domina la prima disputa di Magny-Cours

Riccardo Orsini

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.