Luglio 23, 2024
Paddock News 24
ItalianGPMotoMoto3PN24

Moto3 | GP Italia – Sintesi Qualifiche: Alonso ingiocabile, è ancora in pole

Al Mugello si sono appena concluse le qualifiche di Moto3 del GP d’Italia con un David Alonso ancora perfetto che grazie ad un giro spaziale, e senza scia, si porta a casa la pole position. Di seguito la sintesi della sessione.

Sono da poco terminate le qualifiche della Moto3 che hanno definito la griglia di partenza per il GP d’Italia di domani. Il periodo straordinario di David Alonso continua con ottime prestazioni nelle prove libere di ieri ed oggi nelle quali ha fatto segnare tempi monstre, che i suoi rivali non sono riusciti neanche ad avvicinare. Tuttavia gli inseguitori sembrano non voler mollare la presa. Direttamente in Q2 Luca Lunetta, Stefano Nepa e Filippo Farioli.

Qualifiche Moto3 GP Italia
David Alonso in azione al Mugello. Credit: @asparteam via X

Sintesi Q1

Semaforo verde, i piloti scendono in pista a caccia dei primi 4 posti che consentono l’accesso alla Q2.

Dopo il primo giro lanciato Nicola Carraro, Scott Ogden, Joel Esteban e Albert Piqueras sono i piloti virtualmente qualificati.

Unico pilota ancora fermo ai box è David Muñoz che molto probabilmente opterà per un unico tentativo. Senza tempo anche Noah Dettwiler.

I piloti rientrano ai box quando mancano 7 minuti alla fine. I primi a rientrare sono Joel Kelso e David Muñoz.

I piloti rientrano tutti insieme, occhio dunque a possibili penalità. Mancano 3 minuti alla fine e tutti si stanno migliorando, in particolare proprio Muñoz e Kelso che al momento fanno segnare rispettivamente il primo e secondo tempo.

Ultima chance per i piloti. Si migliora in particolare Ogden che al momento non è qualificato.

Alla fine i 4 piloti che andranno a giocarsi la parte alta della griglia sono Scott Ogden, David Muñoz, Joel Kelso e Filippo Farioli che è l’unico italiano qualificato.


Leggi anche: MotoGP | GP Mugello – Bagnaia: “Penalità ridicola”


Sintesi Q2

C’è il semaforo verde e i piloti scendono in pista per giocarsi la pole position del GP d’Italia.

Si lancia David Alonso che viene seguito da vicino da Iván Ortolá che approfitta di un ottimo traino e infatti fa segnare un 1.55.048, due decimi più veloce di Alonso. Attenzione a Collin Veijer che mette tutti d’accordo e senza scia si mette momentaneamente davanti a tutti.

Finisce il primo run e i piloti rientrano ai box. Ci sono ancora 8 minuti per cercare di migliorare il tempo di Veijer.

I piloti rientrano e continua la marcatura di Ortolá nei confronti di Alonso. A sua volta Stefano Nepa si aggancia proprio a Ortolá. 

Collin Veijer si migliora ulteriormente ma Ortolá fa ancora meglio dell’olandese, che viene scavalcato anche da Alonso. Caduta di Veijer mentre si stava migliorando, il pilota tuttavia rientra subito.

Bandiera a scacchi, è una pole position impressionante quella di David Alonso che di forza si va a prendere la prima posizione nonostante abbia dato per tre tentativi la scia a Ivan Ortolá che dovrà partire secondo. Completa la prima fila Jose Antonio Rueda. Luca Lunetta è il migliore degli italiani che partirà in 6° posizione.

Ecco i risultati:

Qualifiche Moto3 GP Italia
@mototiming.live

 


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

 

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti copertina: @asparteam via X

 

Articoli Correlati

MotoGP | Rivola ha spiegato come Aprilia si muoverà sul mercato

Samuele Buccoliero

F1 | GP Miami, qualifiche sprint – Vasseur: “Ci aspettavamo la prima fila di Charles. Newey? No comment”

Mariangela P.

MotoGP | GP Olanda – Bagnaia: “Ho cercato di fare il massimo, come sempre”

Silvia Maestrelli

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.