Giugno 21, 2024
Paddock News 24
MotoMotoE

MotoE | GP Olanda – Gara1: Ferrari vince da leader indiscusso

Matteo Ferrari vince Gara1 del GP d’Olanda MotoE. Il pilota Gresini accorcia su Torres che ha chiuso secondo. Buon passo in avanti anche per Krummenacher, terzo al traguardo.

Foto: profilo Twitter @FerrariMatteo11

Gara1 del GP d’Olanda MotoE da il via al sabato di Assen per la classe full electric che, alle 16, vivrà la sua Gara2 che porterà al termine il suo weekend.

Nelle ultime prove si è infiammata la lotta per il titolo. Jordi Torres è al momento il primo in classifica, tallonato da Garzo e Ferrari. Krummenacher, dopo la buona prova al Sachsenring, riveste attualmente il ruolo dell’outsider.

Ferrari e Torres si sono confermati in forma ad Assen. La coppia italo-spagnola ha ben figurato nelle due sessioni di prove libere e, nelle Qualifiche, hanno strappato un piazzamento in prima fila, di fianco al Poleman Casadei che, successivamente, è stato retrocesso in decima posizione per un’irregolarità nella pressione delle gomme. Garzo, dopo le buone prestazioni nelle ultime tre prove, ha faticato molto e, dopo non essersi qualificato direttamente per la seconda sessione di Qualifiche, non è riuscito a superare il taglio del Q1 e oggi è partito e partira dalla dodicesima casella in griglia. Qualifiche nella norma per Krummenacher che ha saputo cogliere la quarta posizione in griglia che non gli preclude l’attacco al podio.

Sintesi Gara1 GP Olanda MotoE


Gara1 del GP d’Olanda MotoE si è svolta sotto un cielo prevalentemente sereno, con temperatura atmosferica di 27°C e l’asfalto che faceva registrare 41°C.

Allo spegnimento del semaforo rosso Krummenacher scatta bene e si mette terzo alla uno, dietro a Torres e Ferrari che infila lo spagnolo in uscita della quattro e in approccio alla cinque. Al primo passaggio sulla chicane non si registrano cambi di posizione.

Giro 2  – Sul traguardo la classifica era la seguente: Ferrari, Torres, Krummenacher, Granado, Zannoni, Casadei, Mantovani, Rabat, Zaccone, Pons, Spinelli, Garzo, Manfredi, Okubo, Salvadori, Finello, Perez ed Herrera. Alla sette e alla otto Krummenacher e Granado si scambano le posizioni, con il pilota svizzero ad avere la meglio.

Giro 3 – Scaramucce nelle prime curve tra Zannoni e Mantovani, con quest’ultimo che manda lungo il pilota SIC58 che perde la posizione anche a favore di Rabat che prende la settima posizione.

Giro 4 – Casadei supera Granado alla uno. Il brasiliano prova la risposta alla dieci, subendo l’incrocio del pilota RNF. Poche curve dopo Granado riconquista definitivamente la posizione. Questo duello ha fatto il gioco dei primi tre che si staccano dal resto del gruppo.

Giro 5 – Tocca i nove decimi il vantaggio tra la coppia Ferrari-Torres e Krummenacher, Nel giro Ferrari alza il ritmo e arriva a mettere oltre sei decimi al T3 su Torres.

Leggi anche:

MotoGP | GP Olanda – Sintesi qualifica: Bezzecchi si prende la pole con il record della pista

Giro 6 – Otto decimi il vantaggio su Torres. Mantovani supera anch’egli Granado dopo che, nel giro precedente, anche Casadei era riuscito a riportarsi davanti al pilota brasiliano. Ferrari godeva di nove decimi su Torres che, a sua volta, aveva sei decimi e mezzo su Krummenacher che era in avvicinamento. Lo svizzero poteva anche godere del fatto di avere 7 decimi di vantaggio su Casadei in difficoltà con la gomma al posteriore.

Ultimo giro – Krummenacher scende a mezzo secondo da Torres. Il pilota italiano, però, si trovava braccato da Mantovani. Alla quindici Mantovani si francobolla a Casadei e prova a infilarsi prima che le gomme gli diano un chiaro segnale di sofferenza che lo obbligano a radrizzare la moto e accodarsi al pilota Pons.

Senza troppi patemi, Matteo Ferrari vince Gara1 del GP d’ Olanda MotoE. Il pilota Gresini sopravanza Torres che, nell’ultimo giro, ha chiesto il tutto per tutto alla sua moto, per difendersi dal pressing di Krummenacher, ultimo a podio.

Casadei, come detto, tiene alle spalle Mantovani e Granado. Dietro al brasiliano, un pacchetto di mischia premia Garzo che salva il salvabile con una mediocre settima posizione a punti, seguito da: Rabat, Spinelli, Zannoni, Pons, Zaccone, Manfredi e Okubo. Ultimi e staccati di molto anche tra di loro: Finello, Salvadori, Perez e Maria Herrera.

Gara1 Olanda MotoE
mototiming.live

La MotoE torna in pista oggi alle 16:15 per Gara2 del GP d’Olanda


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

MotoGP | Honda HRC svela la data di presentazione: nuova livrea?

Luigi Belfiore

Superbike | GP Aragon – Sintesi Gara 1: prima vittoria stagionale per Micheal Ruben Rinaldi

Riccardo Orsini

MotoGP | GP Argentina – Quartararo furioso: “Non capisco come lavorano gli Stewart”

Riccardo Orsini

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.