Giugno 21, 2024
Paddock News 24
MotoMotoE

MotoE | GP Olanda – Gara2: Ferrari fa doppietta battendo nuovamente Torres

Matteo Ferrari fa due su due ad Assen e, vincendo Gara2 del GP d’Olanda MotoE, si porta a meno otto da Torres in classifica generale. Casadei coglie il podio dopo la caduta nel finale di Mantovani. Male Krummenacher e Garzo.

Credit: Twitter

È giunto a conclusione il GP d’Olanda MotoE che, con Gara2, va a congedarsi per la pausa estiva.

Ferrari e Torres si sono confermati in forma ad Assen dopo il positivo weekend del Sachsenring. La coppia ha fatto vedere cose positive nelle due sessioni di prove libere e, nelle Qualifiche, hanno strappato un piazzamento in prima fila, di fianco al Poleman Casadei che, successivamente, è stato retrocesso in decima posizione per un’irregolarità nella pressione delle gomme. Garzo, dopo alcune buone prestazioni, ha faticato molto e non è riuscito a superare il taglio del Q1, partendo dalla dodicesima casella in griglia. Qualifiche nella norma per Krummenacher che ha saputo cogliere la quarta posizione in griglia che non gli preclude l’attacco al podio.

Gara1 ha visto Torres partire bene,  ma subire rapidamente il sorpasso di Ferrari che si è poi involato verso una granitica vittoria. Terza posizione per Krummenacher che si avvicina di molto ai primi. Garzo, nonostante le difficoltà, ha limitato i danni chiudendo in settima posizione.

Dopo la gara di mezzogiorno, la classifica vedeva ancora saldamente al comando Jordi Torres con 124 punti, seguito da Ferrari a quota 111, Garzo a 93 e Krummenacher a 91.

Sintesi Gara2 GP Olanda MotoE


Giro 1 – Non scatta bene Ferrari che perde diverse posizioni, prima di andare a riprendersi la terza posizione su Krummenacher. Lo svizzero viene subito impensierito da Zannoni. Alla nove finisce rovinosamente a terra, ad altissima velocità, Rabat che navigava in decima posizione.

Giro 2 – Sul traguardo la classifica era la seguente: Torres, Granado, Ferrari, Krummenacher, Casadei, Mantovani, Zannoni, Pons, Garzo, Spinelli, Zaccone, Okubo, Manfredi, Perez, Finello, Salvadori ed Herrera. Alla quattro Casadei entra su Krummenacher e termina la prima fase della sua rimonta dalla decima casella in griglia. All’ultima chicane anche Mantovani supera krummenacher

Giro 3 – Alla quattro Ferrari passa Granado e chiude ogni porta all’interno alla cinque. La porta viene chiusa talmente violentemente da Ferrari che Granado non riesce a evitare un contatto ruota posteriore-ruota anteriore. Appena liberatosi di Granado, braccato da Casadei e Mantovani, Ferrari si porta sul posteriore di Torres.

Giro 4 – Alla sette Ferrari si avvicina a Torres ma si trattiene dal fare un sorpasso verosimilmente kamikaze. Alla sedici, sempre al fulmicotone, Ferrari senza remore passa all’esterno Torres alla semicurva.

Giro 5 – Alla uno Casadei passa Granado prendendogli in maniera pulita l’interno. Alla cinque anche Mantovani passa Granado in grande difficoltà. Il brasiliano, a quel punto, si trovava braccato anche da Zannoni.

Giro 6 – I primi due arrivano ad avere otto decimi di vantaggio su Casadei. Nel giro Mantovani inizia a impensierire Casadei. Alla chicane Mantovani prende in maniera pulita l’anteriore di Casadei e si prende il podio virtuale. Alla fine del giro arriva il ritiro della seconda Pramac di Luca Salvadori.

Ultimo giro – I primi due iniziano l’ultima tornata con un secondo e due su Mantovani. Alla dieci, con una dinamica particolare Mantovani finisce a terra a grande velocità. Come per Rabat, nessuna conseguenza per lui. Ferrari termina il giro in gestione e in testa alla gara

Matteo Ferrari fa doppietta all’università del motociclismo e vince anche Gara2 del GP d’Olanda MotoE. Il pilota Gresini, come nella gara di mezzogiorno, precede Torres. Casadei, grazie alla caduta finale di Mantovani, centra il podio.

Quarta posizione per Granado che precede il compagno di squadra Pons e gli italiani Zaccone e Spinelli. Solo nono Krummenacher, autore di una Gara2 al di sotto delle aspettative.

Chiudono lo schieramento al traguardo i seguenti piloti in ordine: Manfredi, Garzo, Okubo, Finello, Perez ed Herrera.

Gara2 Olanda MotoE
mototiming.live

La MotoE torna nel weekend del 5 agosto per il GP di Gran Bretagna.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

MotoGP | Sprint GP Spagna – Acosta: “Stiamo arrivando”

Samuele Buccoliero

MotoGP | GP Giappone: La pioggia interrompe anzitempo una gara vinta da un Martin in rimonta

Mattia Lisa

MotoGP | GP Stati Uniti, Sintesi Prove 1 e 2 – Martin di un soffio su Bagnaia, Bezzecchi costretto al Q1

Elia Aliberti

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.