Luglio 16, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGP

MotoGP | GP Valencia – Qualifiche: Vinales beffa tutti e diventa l’ottavo poleman di stagione

Maverick Vinales è l’ottavo pilota in Pole Position in questa lunga stagione di MotoGP. Per l’Aprilia arriva la miglior prestazione nella Qualifica al Ricardo Tormo. Bagnaia si riscatta e partirà secondo, mentre Martin patisce ancora le gomme Michelin.

Credit: Twitter

È arrivata la prima fondamentale sessione di questo GP di Valencia MotoGP che, al termine delle Qualifiche, vedrà comporsi la griglia di partenza di entrambe le gare dell’ultimo weekend di stagione.

Per quest’ultima passerella, sulla Honda del team LCR tornerà in pista Alex Rins che, nel lunedì della prossima settimana, salirà per la prima volta sulla Yamaha ufficiale al posto di Morbidelli. È, invece, assente Miguel Oliveira, sostituito dal collaudatore Aprilia Lorenzo Savadori, Oliveira, che si è procurato una frattura alla scapola destra a Losail, salterà anche i test di fine stagione di settimana prossima. Assente anche Mir, infortunatosi nelle FP1 di ieri.

Bagnaia può vincere il suo secondo titolo mondiale già nella Sprint di oggi. Il pilota di Chivasso gode di 437 punti in classifica, contro i 416 di Martin, penalizzato dalla gomma nella gara del Qatar.

Leggi anche:

MotoGP | GP Qatar – Anteprima e Orari Tv

Come da prassi, le Ducati hanno dominato sin dalla prima sessione di prove libere, dove Zarco ha conquistato la miglior prestazione in 1.30.191, facendo meglio di Fabio Di Giannantonio, Martin, Bezzecchi e Vinales. Per Bagnaia, come spesso accade, ha avuto una partenza da motore diesel e ha colto il tredicesimo tempo, a ben sette decimi dal compagno di marca.

Vinales rompe il dominio Ducati nella seconda, fondamentale, sessione per qualificarsi al Q1 delle Qualifiche. Lo spagnolo di Aprilia ha fermato il cronometro sul 1.29.142, battendo i tempi segnati dai due piloti Pramac e Di Giannantonio. Bagnaia, nonostante una diminuzione del suo passivo rispetto alla sessione mattutina, termina con il quindicesimo tempo. In questo modo, il leader della classifica generale è dovuto passare per il Q2 delle Qualifiche del GP di Valencia della MotoGP.

Sintesi Qualifiche GP Valencia MotoGP


Q1

I piloti che hanno dovuto passare per il Q1 e lottare per la conquista delle prime due posizioni, valevole per la promozione alla lotta per la Pole position, sono stati i seguenti: Bastianini, A. Marquez, Quartararo, Morbidelli, Bagnaia, Nakagami, Marini, A. Fernandez, Rins, Savadori, P. Espargaro.

Il primo tempo lo segna Bagnaia in 1.29.690 e si mette subito al comando della classifica, seguito a tre decimi da A. Marquez e A. Fernandez.

Bagnaia si migliore in 1.29.498, battuto per 15 millesimi, successivamente, da Alex Marquez.

A metà sessione, con i piloti ai box per il cambio gomme, Alex Marquez comandava su Bagnaia. Gli altri piloti erano classificati in quest’ordine: A. Fernandez, Quartararo, P. Espargaro, Bastianini, Nakagami, Morbidelli, Marini, Savadori e Rins.

Bagnaia, per liberarsi dal ruolo di traino degli altri piloti, si fa cambiare le gomme in breve tempo e rientrando con un buon mezzo minuto di vantaggio dal gruppo degli altri.

Il primo tentativo di Bagnaia termina con un tempo di 1.29.185, battendo il crono di Alex Marquez di quasi tre decimi. A. Marquez, però tiene il ritmo e chiude il suo primo giro con gomme nuove in 1.29.196, pagando appena undici millesimi dal precedente riferimento.

Quartararo, nel secondo giro del secondo stint, accende un casco rosso nel T1, mentre Bagnaia abbassa di un ulteriore decimo e uno il riferimento della Gresini di A. Marquez. Quartararo, poi, perde dei fisiologici decimi e chiude con mezzo secondo di ritardo che gli vale il quarto crono. Augusto Fernandez, terzo, fa la barba al secondo crono di Alex Marquez.

A un minuto e mezzo dal termine, le prestazioni delle gomme non permettono ai piloti di accendere dei caschi gialli o rossi, ponendo anzitempo fine alla sessione.

Bagnaia e Alex Marquez si qualificano per il Q2. I restanti piloti partiranno nelle due gare in quest’ordine dalla dodicesima posizione in poi: A. Fernandez, Bastianini, Quartararo, Nakagami, Marini, P. Espargaro, Morbidelli, Rins e Savadori.

Q2

Insieme ai due piloti passati dal Q1, hanno preso parte alla seconda sessione delle Qualifiche del GP di Valencia MotoGP i seguenti piloti: Vinales, Martin, Zarco, Di Giannantonio, Bezzecchi, Binder, M. Marquez, R. Fernandez, Miller e A. Espargaro.

Il primo crono lo segna Raul Fernandez in 1.30.384, battuto da quasi tutti i piloti. Martin, lungo alla uno, segna il nono crono, Bagnaia, con una gomma usata al posteriore, segna il sesto tempo. I migliori, tre, invece, sono stati Vinales, A. Espargaro e Di Giannantonio. Alex Marquez, invece, ha scelto di fare un unico stint.

Binder si mette al comando in 1.29.171 nel secondo stint. Ultimo settore difficile per Martin che, dopo tre caschi rossi, si è trovato infastidito dal lento Marc Marquez. Bagnaia non fa un secondo passaggio sul traguardo e, a 10 minuti dal termine, rientra al box per il cambio gomme.

Mentre tutti i piloti rientravano ai box per il cambio gomme, Bagnaia riprendeva il passo della pista. A quel punto la classifica era la seguente: Binder, Martin, Miller, Bezzecchi, R. Fernandez, Vinales, Zarco, Di Giannantonio, M. Marquez, A. Espargaro, Bagnaia e A. Marquez.

Martin, rientrato ai box, ha fatto un cambio di moto, provando un nuovo setup installato sulla moto di riserva.

Il primo giro con gomma nuova di Bagnaia si conclude con il miglior tempo di appena quattro millesimi sul giro di Binder. Martin monta la dura all’anteriore e non viene premiato nel primo giro, concluso con un passivo di oltre sette decimi.  Bagnaia, al secondo passaggio, si riconferma davanti a tutti in 1.29.023, migliorandosi di un decimo e quattro.

Martin si rilancia bene nel secondo tentativo, ma perde nel T3 e viene quasi tamponato da M. Marquez che ha completato il giro nella sua scia. Inaspettato, Vinales segna il nuovo miglior tempo in 1.28.931 a circa due minuti dal termine.

Marquez, sempre nella scia di Martin che, però, non lo ha premiato nel primo giro del secondo stint dove ha concluso con l’ottavo tempo, finisce a terra nella staccata della due. Miller segna il terzo tempo e fa retrocedere Martin in quinta posizione. Martin toglie la mano dal gas e prova un ultimo disperato tentativo insieme a Vinales. Nel mentre finisce a terra anche Alex Marquez.

L’ultimo tentativo di Martin termina alla curva tre dove subisce un’imbarcata causata dalla sua morbida al posteriore che ha fatto trapelare forti segnali di stanchezza.

A sessione finita, Binder finisce a terra rovinosamente alla otto. Zarco, invece, coglie il terzo tempo.

La sessione termina con l’ottavo pilota diverso in Pole position in questa stagione. Vinales partira primo nelle due gare del weekend; seguito da Bagnaia, Zarco, Miller, Binder, Martin, Bezzecchi, A. Marquez, M. Marquez, R. Fernandez, Di Giannantonio e l’ancora in difficoltà Aleix Espargaro.

Qualifiche Valencia MotoGP
mototiming.live

La MotoGP torna in pista oggi pomeriggio alle 15 per la Sprint del GP di Valencia.


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Superbike | UFFICIALE: Andrea Locatelli e Yamaha insieme fino al 2025

Riccardo Orsini

MotoGP | GP Catalogna – Sintesi Sprint: Vittoria di Espargarò in una sprint costellata da cadute

Camilla L.

MotoGP | GP India – Bezzecchi: “È la vittoria più emozionante”

Samuele Buccoliero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.