Luglio 23, 2024
Paddock News 24
IntervistaMotoMotoGPPN24

MotoGP | Bagnaia torna a Barcellona dopo l’incidente del 2023: le sue parole…

Bagnaia fa il suo ritorno a Barcellona dopo il terribile incidente del 2023: le sue parole e sensazioni in vista del “delicato” weekend…

Se pensiamo a Barcellona 2023, torna sicuramente in mente l’incidente horror che ha rischiato di mettere fine alla stagione di Pecco Bagnaia. 

Nel corso del primo giro, il campione in carica cade in mezzo alla pista, con Binder che colpisce in pieno le gambe del pilota italiano.

Fortunatamente le conseguenze non furono gravi per Bagnaia, che poté riprendere la sua corsa mondiale già da Misano, seppur con una forma fisica non ottimale.

bagnaia barcellona 2023
L’incidente di Bagnaia a Barcellona nel 2023 – Credit: Eurosport

Le parole di Bagnaia sul weekend di Barcellona

“Tornare a Barcellona è molto normale, è come correre su qualsiasi altro circuito, l’incidente è ormai acqua passata”, ha affermato il due volte campione ai microfoni di Motosprint.

“È una pista che mi è sempre piaciuta molto; non è di certo il posto più sicuro del motomondiale a causa dell’asfalto, ma è uno dei posti più belli e caratteristici.”

Dunque Bagnaia non ha alcun timore di tornare sul luogo dell’incidente che l’anno scorso avrebbe potuto mettere fine alla sua rincorsa mondiale.


Leggi anche: MotoGP | Per il 2025 di Enea Bastianini si apre una terza possibilità


“Vincere il campionato quest’anno sarà dura, è un campionato difficile, e tanti piloti stanno andando forte, con molte moto che sono competitive per vincere, un po’ come negli ultimi anni”. 

“Ripetersi sarà complicato e Martin è sicuramente l’avversario numero uno in questo momento”, ha continuato poi Pecco, parlando anche delle sua ambizioni per il weekend.

“Prima di tutto finire la gara e come in Francia, sono due anni che non taglio il traguardo qui: nel 2022 mi hanno messo ko alla prima curva, l’anno scorso mi sono lanciato alla seconda; spero di fare almeno quattro turni”.

Bagnaia ha poi terminato dicendo che l’anno scorso Ducati era molto veloce a Barcellona e senza la caduta avrebbe probabilmente potuto vincere.

Credit copertina: Getty Images


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

WEC | Test a Jerez per la Lamborghini LMDh con Cairoli e un ex pilota DTM

Alessandro P

F1 | Ferrari all’attacco dopo la vittoria: aggiornamenti anticipati per la SF-24 in Giappone!

Luigi Belfiore

F1 | Caso Bobbi-Valsecchi: parla Christine Giampaoli Zonca

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.