Maggio 21, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGPPN24

MotoGP | Emozioni contrastanti per i due piloti Honda alla vigilia del GP delle Americhe

Regnano emozioni contrastanti all’interno del box Repsol Honda alla vigilia del GP delle Americhe. I due piloti Honda infatti hanno ottenuto risultati completamente diversi la scorsa stagione.

Alla vigilia del GP delle Americhe, i due piloti del team Repsol Honda MotoGP sperano in un buon weekend per migliorare un inizio di stagione non proprio brillante. Il circuito di Austin, infatti, è stato in passato uno dei migliori per i piloti Honda.

Piloti Honda MotoGP
Luca Marini e Joan Mir durante il #PortugueseGP @hrc_motogp

Il GP delle Americhe rappresenta il miglior risultato in carriera per Luca Marini, arrivato secondo con la Ducati del team VR46 la scorsa stagione dietro Alex Rins su LCR Honda. Visto l’inizio difficile da pilota ufficiale Honda, Marini ha commentatoAustin ha un posto speciale nel mio cuore ma so che quest’anno mi trovo in una situazione diversa. So però che possiamo migliorare ancora in America”.

“Il circuito americano è stato uno dei migliore per la Honda in passato ma nonostante questo, il nostro focus resta migliorare il progetto” ha dichiarato il pilota italiano. Marini non è andato a punti nei primi due GP della stagione ma spera che il weekend americano porti risultati migliori.


Leggi anche: MotoGP | Gino Borsoi: “È un Jorge Martin nuovo di zecca”


Al compagno di squadra Joan Mir è andata leggermente meglio, con un tredicesimo e dodicesimo piazzamento nei primi due weekend stagionali.

Non si può dire lo stesso, però, della sua performance al circuito di Austin la scorsa stagione. Il pilota spagnolo infatti non ha terminato la gara americana, in una stagione per niente brillante.

“Gareggiare in America è sempre bello. Ci andiamo una volta l’anno ed è importante fare una buona gara per i fan. Austin è il terzo tracciato diverso in tre weekend di gara perciò dobbiamo vedere come si comporta la moto” ha dichiarato Mir.

Il circuito di Austin è molto particolare e dallo scorso anno la maggior parte del tracciato è stato riasfaltato. Il pilota spagnolo ha commentato così “Non vedo l’ora di vedere come aver riasfaltato il tracciato influenzi la performance e il weekend di gara”.


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @hrc_motogp

Articoli Correlati

Superbollo auto | Salta l’abolizione della tassa per vincoli di spesa

Francesco Zazzera

IndyCar | The Thermal Club $1 Million Challenge – McLaughlin soddisfatto: “Non era possibile ottenere di più”

Lorenzo P

MotoGP | La classifica dopo il GP delle Americhe: Bagnaia a -30

Luigi Belfiore

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.