Maggio 23, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGP

MotoGP | GP Americhe – Martin: “Chiudere sul podio è fantastico”

Jorge Martin conclude la gara sprint del Gran Premio delle Americhe in terza posizione consolidando la sua prima posizione in campionato.

MotoGP GP Americhe
Jorge Martin. Credit: X Prima Pramac

Jorge Martin conclude la gara sprint del Texas al terzo posto. Dopo una qualifica non facilissima dove è caduto due volte, il pilota spagnolo del Team Pramac ha ottenuto il sesto posto sulla griglia di partenza. Dopo la partenza, Jorge Martin guadagna solamente una posizione e si ritrova dietro ad Enea Bastianini. Rispetto a Martin, Bastianini è più lento di Martin e infatti i primi tre riescono a mettere un po’ di distanza tra loro. Durante il terzo giro di gara, Martin riesce a superare Bastianini e cerca la rimonta sul primo gruppo. In pochi giri Martin riesce a recuperare su Acosta e Marquez e al sesto giro riesce a superare il rookie della KTM. La rimonta di Martin però finisce qui perché non riesce a recuperare Marc Marquez ed è passato sul traguardo in terza posizione. Con i punti guadagnati in questa gara, Martin rafforza la sua prima posizione in campionato con 67 punti.

Le parole di Jorge Martin

“Bellissimo questo podio qui in America. Oggi è stata una giornata difficile, anche con le due cadute questa mattina. Poi sono riuscito ad arrivare comunque in seconda fila e la gara è stata complicata. Verso metà gara ho avuto qualche problema ed ho faticato un po’, ma chiudere sul podio è fantastico. Siamo super costanti e questo è fantastico. Domani cercheremo di fare una bella gara”.

“Questa resilienza è iniziata oggi in qualifica dopo che ho fatto quelle due cadute. Sono riuscito ad ottenere una seconda fila usando una gomma che non mi piaceva quindi non è andata male. In gara ho mantenuto la calma, ho rimontato ed ho preso il podio. Pensavo di poter stare più avanti e domani cercherò di fare meglio. Domani la gestione della gara sarà molto importante”.

“Già dal secondo giro sono tornate le vibrazioni che ho avuto in Qatar ed è stato difficile. Verso la fine della gara ho capito un po’ come poter guidare con questo problema e sono riuscito a guidare meglio. Domani sarà importante parte calmi e gestire perché sarà una gara lunga e molto complicata”.


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

MotoGP | GP Portogallo – Martin: “È un grosso sollievo tornare alla vittoria”

Silvia Maestrelli

Torna il giallo Ducati: livrea speciale in pista a Misano con Superbike e MotoGP

Riccardo Orsini

MotoGP | GP Gran Bretagna – Qualifiche: La pioggia e le bandiere gialle consegnano la Pole a Bezzecchi

Mattia Lisa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.