Luglio 24, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGP

MotoGP | GP Giappone – Prove: Binder da record a Motegi

Brad Binder fa segnare il nuovo record del circuito di Motegi in 1’43”489. Alle sue spalle troviamo la Ducati Francesco Bagnaia e la Aprilia di Aleix Espargaro.

GP Giappone
Credit: motogp.com

La prima sessione di prove libere in Giappone si è conclusa con il miglior tempo di Jorge Martin in 1’45”192. Questa sessione di prove per i piloti sarà decisiva per l’entrata diretta in Q2 per domani. Poco prima dell’inizio di questa sessione, è arrivata una comunicazione ufficiale da parte della FIM dove si dice che da adesso fino alla fine della stagione, al termine delle FP1 ogni pilota potrà fare una prova di partenza direttamente dalla griglia di partenza.

Sintesi sessione di prove GP Giappone

Ad inizio di questa sessione la maggior parte dei piloti è sceso in pista con una gomma hard all’anteriore e una soft al posteriore mentre altri hanno messo una media nuova al posteriore. Martin anche ad inizio di questo turno si rimette davanti a tutti e segna il tempo di 1’44”724. Pochi giri per Bagnaia ad inizio d questo turno perché lamentava problemi di pattinamento con la gomma posteriore. Caduta di Raul Fernandez alla curva 10senza nessuna conseguenza per il pilota. Una volta tornato in pista, i tempi di Bagnaia migliorano e si porta nella parte alta della classifica.

A mezz’ora dalla bandiera a scacchi, Oliveira si prende la testa della classifica con il tempo di 1’44”498 grazie anche all’aiuto della gomma soft posteriore nuova. Quartararo, anche lui con una gomma posteriore soft nuova, migliora e si porta in seconda posizione. caduta di Miller alla curva 11 senza nessuna conseguenza per il pilota.

Time attack

A quindici minuti dalla conclusione della sessione inizia il primo time attack da parte di tutti i piloti. Aleix Espargaro, al suo secondo giro veloce, riesce a portarsi davanti a tutti con il tempo di 1’44”387. Binder però fa ancora meglio e migliora il tempo in 1’44”255 mentre Martin si mette in seconda posizione. Caduta di Quartararo all cura 6 senza nessuna conseguenza per il pilota. Di Giannantonio fa un super giro mettendosi davanti a tutti con il tempo di 1’43”947 mentre tutti gli altri piloti si stanno fermando al box per montare una seconda gomma soft nuova.

Seconda caduta nella sessione per Raul Fernandez che anche questa volta è caduto alla curva 10. Binder segna il nuovo record della pista in 1’43”489. Bagnaia, dopo i molti problemi avuti durante questa sessione, riesce a fare un buon giro veloce e si porta in seconda posizione. Caduta per Marc Marquez in curva 1 senza nessuna conseguenza per il pilota.

Classifica sessione prove GP Giappone

Credit: motogp.com

Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

MotoGP | GP d’Olanda: Marquez retrocesso da 4° a 10°! Ecco il motivo della penalità…

Luigi Belfiore

MotoGP | GP Argentina – Sintesi Qualifica: da un Marquez all’altro. Alex in pole a Termas

Riccardo Orsini

MotoGP | Martin sul suo mancato approdo in Ducati: “qualcuno ha cambiato idea”

Gioele Natoli

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.