Luglio 15, 2024
Paddock News 24
Calendario MotoGPMotoMotoGP

MotoGP | Non c’è pace per il GP del Kazakistan: probabile la cancellazione dal calendario 2024

Il Gran Premio del Kazakistan e la MotoGP non si incontreranno neanche nel 2024. Il calendario della stagione, in ogni caso, rimarrà composto da venti gare.

Continua a non trovare una stabilità il calendario 2024 della MotoGP: secondo quanto riportato da Motorsport.com, infatti, a breve arriverà l’ufficialità della cancellazione del Gran Premio del Kazakistan.

Prosegue dunque l’odissea organizzativa attorno al tracciato di Sokol: dopo la cancellazione dell’edizione del 2023, dovuta all’impossibilità di finire in tempo i lavori per l’omologazione della pista, il GP aveva trovato un posto nel calendario 2024 nel fine settimana del 14-16 giugno. Gli alluvioni che hanno colpito il paese asiatico in primavera hanno però costretto ad uno slittamento dell’evento, spostato, in sostituzione del GP dell’India, al fine settimana del 20-22 settembre.

Tracciato Sokol Kazakistan layout
Il layout del circuito kazako di Sokol. Credit: unknown

Il ripresentarsi di alcune problematiche organizzative, come la mancanza di strutture adeguate attorno alla zona della pista e la presenza di alcuni lavori ancora in sospeso, nonostante gli sforzi, anche economici, profusi dalla Dorna costringerà l’ente promotore del Motomondiale a cancellare definitivamente dal calendario 2024 il Gran Premio del Kazakistan.

Diventeranno così tre i Gran Premi tolti da quello che sarebbe dovuto essere il calandario 2024 del Motomondiale: il tracciato di Sokol, infatti, si aggiunge ad una lista già composta dalle piste di Buddh, in India e di Termas di Rio Hondo, in Argentina.


LEGGI ANCHE: Superbike | Cambia il calendario 2024: niente Ungheria, tripletta nella penisola iberica per chiudere la stagione


Dorna, in ogni caso, è al lavoro per mantenere inalterato il numero di gare in calendario. L’opzione sondata dall’ente spagnolo è quella di un secondo Gran Premio in Qatar. Il circuito di Losail andrebbe così ad ospitare due GP nella stessa stagione come già avvenuto nel 2021.

La seconda tappa nello Stato del Medio Oriente troverebbe spazio nel calendario nel fine settimana del 20-22 settembre, lo stesso in cui si sarebbe dovuta svolgere la prima edizione del GP kazako.

 


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sulla Superbike entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine di copertina: MotoGP

Articoli Correlati

MotoGP | Enea Bastianini non necessita di un intervento chirurgico dopo l’infortunio di Portimao

Luigi Belfiore

MotoGP | GP Giappone – Martin domina la sprint e la vetta della classifica è sempre più vicina

Elia Aliberti

MotoGP | Il commento Di Giannantonio sulle moto 2024: “Formula 1 con due ruote”

Emma Citterio

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.