Maggio 24, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGP

MotoGP | GP Stati Uniti – Il disappunto di Francesco Bagnaia: “Sono due weekend che cado senza capire il motivo”

Francesco Bagnaia esprime tutta il suo disappunto per aver gettato via una possibile vittoria nel GP degli Stati Uniti. Il pilota italiano si dice deluso ed incredulo per la caduta in cui è incappato nel corso dell’ottavo giro.

Si conclude con una caduta il fine settimana del GP degli Stati Uniti di Francesco Bagnaia. Il pilota della Ducati, dopo aver ottenuto la pole position ed aver vinto la Sprint Race, è caduto nel corso dell’ottavo giro della gara, mentre si trovava in testa alla corsa.

Credit: Profilo Instagram @pecco63

Una caduta che vanifica l’ottimo lavoro fatto per tutto il weekend dal pilota piemontese e dalla sua squadra. L’italiano lascia il tracciato di Austin con la seconda posizione in campionato e la consapovelzza di non aver sfruttato l’assenza di Marc Marquez ed Enea Bastianini.

Bagnaia, intervistato nel dopo gara, ha espresso tutto il suo rammarico per come si è concluso il fine settimana americano. Il Campione del Mondo in carica è apparso però anche preoccupato dal comportamento della sua Ducati, non riuscendo a spiegare i motivi che lo hanno portato alla caduta.


LEGGI ANCHE: MotoGP | GP Stati Uniti – Sintesi Gara: Alex Rins conquista la vittoria dopo la caduta di Bagnaia


“È difficile accettare ciò che è successo – ha dichiarato Bagnaia nel post-gara – ma per il secondo weekend di fila sono caduto senza un motivo. Sono io il pilota, se son caduto è perché ho commesso un errore ma non ho spiegazioni a ciò che è successo. Vorrei veramente capire quale sia stato il mio errore perché sono due weekend che cado senza sapere il motivo.”

“Non è possibile – prosegue l’iridato 2022 – fare 60/80 giri tutti uguali e poi sbagliare così il giorno della gara. La scorsa volta sul bagnato il limite era più vicino, la caduta di oggi non riuscirò mai a spiegarmela perché è accaduta in una situazione strana, in cui ero in completo controllo. Proveremo ad analizzare tutto perché così è difficile andare avanti.”

“Siamo ancora vicini in campionato – dice cambiando discorso il pilota della Ducati – ma nelle ultime due gare ho buttato via quarantacinque punti. Eravamo molto più veloci rispetto all’anno scorso, in una pista in condizioni peggiori giravamo mezzo secondo più veloce.”

Il pilota italiano sarà chiamato al riscatto nel prossimo GP di Jerez, in programma dal 28 al 30 aprile. Sulla pista spagnola, lo scorso anno, Bagnaia ottenne una schiacciante vittoria dopo aver conquistato la pole position nella qualifica del sabato.


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Supersport 300 | I team e i piloti della stagione 2024

Riccardo Orsini

MotoGP | Dorna si assicura Assen fino al 2031

Chiara Giosi

Superbike | Tutti i team e i piloti della stagione 2024

Riccardo Orsini

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.