Giugno 21, 2024
Paddock News 24
MotoMotoGP

MotoGP | GP Valencia – Sprint: Martin vince e prolunga la battaglia per il titolo sino a domani

Jorge Martin fa il suo dovere alla perfezione e vince la Sprint race guidando perfettamente. Niente da fare per Binder e Marquez che hanno chiuso sul podio. Bagnaia, mai in partita, chiude quinto, dietro anche a Vinales.

Credit: Twitter

Ci siamo! La MotoGP ha visto il primo dei due match point mondiali del 2023. Bagnaia e Martin si sono scontrati la prima volta per risolvere o prolungare la lotta per il titolo mondiale. Per questi motivi, sulla Sprint del GP di Valencia MotoGP, tutti i riflettori mediatici sono stati accesi e puntati sull’autodromo Ricardo Tormo

Per quest’ultima passerella, sulla Honda del team LCR tornerà in pista Alex Rins che, nel lunedì della prossima settimana, salirà per la prima volta sulla Yamaha ufficiale al posto di Morbidelli. È, invece, assente Miguel Oliveira, sostituito dal collaudatore Aprilia Lorenzo Savadori, Oliveira, che si è procurato una frattura alla scapola destra a Losail, salterà anche i test di fine stagione di settimana prossima. Assente anche Mir, infortunatosi nelle FP1 di ieri.

Bagnaia ha avuto il primo match point mondiale: il pilota di Chivasso gode di 437 punti in classifica, contro i 416 di Martin, penalizzato dalla gomma nella gara del Qatar.

Leggi anche:

MotoGP | GP Qatar – Anteprima e Orari Tv

Come da prassi, le Ducati hanno dominato sin dalla prima sessione di prove libere, dove Zarco ha conquistato la miglior prestazione in 1.30.191, facendo meglio di Fabio Di Giannantonio, Martin, Bezzecchi e Vinales. Per Bagnaia, come spesso accade, ha avuto una partenza da motore diesel e ha colto il tredicesimo tempo, a ben sette decimi dal compagno di marca.

Vinales rompe il dominio Ducati nella seconda, fondamentale, sessione per qualificarsi al Q1 delle Qualifiche. Lo spagnolo di Aprilia ha fermato il cronometro sul 1.29.142, battendo i tempi segnati dai due piloti Pramac e Di Giannantonio. Bagnaia, nonostante una diminuzione del suo passivo rispetto alla sessione mattutina, termina con il quindicesimo tempo. In questo modo, il leader della classifica generale è dovuto passare per il Q2 delle Qualifiche del GP di Valencia della MotoGP.

Le Qualifiche hanno visto Maveick Vinales conquistare, del tutto a sorpresa, la Pole Position, beffando Bagnaia che partirà alle sue spalle. Zarco, a tempo scaduto, ha strappato il pass d’accesso alla terza casella in griglia. Le due KTM si sono qualificate in seconda fila, davanti a un Martin in difficoltà Il pilota spagnolo, infatti, è stato costretto a cambiare la moto al termine del primo stint e a montare sulla moto di riserva, equipaggiata con pneumatico hard all’anteriore che gli ha limitato non poco le prestazioni.

Sintesi Sprint GP Valencia MotoGP


La Sprint del GP di Valencia MotoGP si è corsa sotto un cielo particolarmente sgombro da nuvoli, con un leggero vento e con temperature di 18°C per l’aria e 23°C per l’asfalto.

Martin ha scelto di montare una soft all’anteriore, contro la scelta della media su entrambi gli assi fatta da Bagnaia.

Ottima partenza per Bagnaia che scavalca Vinales alla uno, prima che lo spagnolo gli risponda alla due. Buona partenza anche per Martin, terzo dopo le prime curve e subito in marcatura su Bagnaia. Alla sette Martin entra su Bagnaia, va largo ed entrambi vengono passatyi da Binder e Marc Marquez.

Giro 2 – Bagnaia perde qualche metro da Martin che si mette in marcatura su M. Marquez che viene, infatti, infilato alla tre. Vinales, invece, approfitta degli stravolgimenti del primo giro e mette sette decimi su Binder.

Giro 3 – Giro veloce di Binder in 1.29.882 per Binder che passa secondo ad ancora sette decimi da Vinales. Insieme a Binder, Martin e M. Marquez. Bagnaia arriva a pagare un secondo da Marquez e viene pressato da Quartararo e da Bezzecchi. Di Giannantonio, A. Marquez e Zarco chiudevano la top ten.

Giro 4 – Alla uno Bezzecchi entra su Quartararo. Bagnaia perde un ulteriore decimo e mezzo da Marquez. Vinales, invece, vede il suo vantaggio su Binder scendere a quattro decimi e mezzo.

Giro 5 – Giro veloce di Marc Marquez in 1.29.809. Bagnaia continua a non avere il ritmo del pilota davanti e vede il suo ritardo toccare un secondo e sei. Quartararo alla sei ci prova su Bagnaia ma subisce una chiusura d’anteriore e finisce in terra.

Giro 6 – Binder prende la scia di Vinales sul rettilineo, ma lo spagnolo ben si difende con la gamba sinistra in staccata. Alla tre Binder entra, va largo e permette l’incrocio dell’Aprilia numero 12. Questa bagarre permette a Martin di portarsi nella bagarre per il primo posto.

Giro 7 – Bagnaia si ferma sul secondo e sette di distacco da Marc Marquez. Sul rettilineo Binder va ancora su Vinales, ma ancora ben si difende lo spagnolo. Alla tre il sudafricano ce la fa a chiudere su Vinales. Alla cinque, invece, M. Marquez prova un tentativo arrembante ma esagerato su Martin. Il pilota Honda, dopo aver capito del rischio preso, si arrende.

Giro 8 – Bagnaia accelerea e si porta a un secondo e uno da Marquez. Alla uno Martin entra Su Vinales. Alla nove anche Marc Marquez entra su Vinales. Martin, alla undici, si prende la prima posizione su Binder.

Giro 9 – Bagnaia accelera eancora di più e si porta a quattro decimi da Vinales. Il pilota di Chivasso, però, si trova braccato da Di Giannantonio. Binder godeva di sei decimi dal duo Marquez, Vinales.

Giro 10 – Binder non mantiene il ritmo di Martin che gira con la vittoria in tasca.

Undicesimo giro – Vinales si trova la Ducati di Bagnaia sul suo codone.

Giro 12 – Bagnaia si stacca nuovamente da Vinales e torna a pagare sette decimi. Il pilota Ducati gira marcato da Di Giannantonio. La classifica era la seguente: Martin, Binder, M. Marquez, Vinales, Bagnaia, Di Giannantonio, Bezzecchi, A. Marquez, Zarco e A. Fernandez.

Ultimo giro – Martin, alzando il ritmo, si trova nuovamente Binder nei suoi paraggi e si mette in studio dei comportamenti del pilota spagnolo di Pramac. Nonostante ciò, Martin è perfetto nella guida e non permette il rientro del sudafricano.

Jorge Martin vince la Sprint del GP di Valencia MotoGP! Lo spagnolo precede Binder e il conazionale Marc Marquez, all’ultimo weekend con Honda. Martin accorcia a meno quattordici in classifica generale su Bagnaia. Domani il duello finale.

Vinales riesce nell’obiettivo minimo di tenersi alle spalle Bagnaia che conclude quinto, davanti a Di Giannantonio, Bezzecchi, Alex Marquez, Zarco e A. Fernandez.

Sprint Valencia MotoGP
mototiming.live

La battaglia per la vittoria nel mondiale si risolvera domani alle 14 con la gara del GP di Spagna MotoGP!


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Supersport | GP Italia – Sintesi Gara 2: Manzi fa doppietta ad Imola, tripletta italiana!

Riccardo Orsini

Supersport | GP Gran Bretagna – Sintesi Gara 2: Bulega firma la doppietta a Donington

Riccardo Orsini

MotoGP | Ezpeleta ha parlato dei regolamenti del 2027 che limiteranno l’aerodinamica

Samuele Buccoliero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.