Maggio 18, 2024
Paddock News 24
IntervistaMotoMotoGPPN24

MotoGP | Jorge Lorenzo rivela il suo favorito per il 2024: “È simile a come ero io”

Anche Jorge Lorenzo fa la sua prediction per il mondiale 2024, con un paragone che farà certamente piacere al “suo” favorito per il titolo

Ormai ci siamo, la stagione 2024 è alle porte. Alla fine di questa settimana ci sarà il primo gran premio stagionale sul circuito di Losail, in Qatar. Nel frattempo Jorge Lorenzo ci dice chi sarà per lui il favorito per la rincorsa al titolo e ci spiega anche il perché della sua decisione.

jorge lorenzo motogp 2024
Jorge Lorenzo, tre volte campione della categoria MotoGP – Credit: MotoGrandPrix.com

Il favorito di Lorenzo per la MotoGP 2024: “Se tutto è perfetto, poi diventa imbattibile”

Il favorito per il campione del mondo non poteva che essere Pecco Bagnaia, fresco vincitore dei due ultimi mondiali e che ha dimostrato di essere in simbiosi con la sua nuova Ducati nei test pre-stagionali che si sono svolti sui circuiti di Sepang e poi di Losail, dove si correrà la prima gara.

“Penso che Pecco sia quel tipo di pilota che è come un robot. È simile a come ero io ed ha bisogno che tutto vada alla perfezione per sentirsi forte e poi è imbattibile”, ha affermato Lorenzo

“Penso che questi due titoli mondiali che ha vinto gli abbiano fatto credere molto di più in se stesso. La sua fiducia è ormai alle stelle”.

“Inoltre conosce perfettamente la moto perché ha guidato la stessa moto per cinque anni e Ducati ha utilizzato la sua conoscenza per costruire la moto con il suo stile di guida e questo è molto importante”.


Leggia anche: MotoGP | Morbidelli in dubbio per il GP del Qatar: “Aspetto l’ok dei medici”


“Ma Pecco deve sentirsi importante nella squadra e avere una situazione perfetta. Poi lo dimostrerà in pista”, ha continuato lo spagnolo, affermando che nei test il campione italiano ha dimostrato ancora una volta di essere il numero uno e ciò è fondamentale per non dare fiducia ai suoi rivali.

“Abbiamo visto Jorge Martin fare pole position e iniziare bene le gare, possiamo vedere Marc Marquez che cercherà sempre di essere davanti perché è come un bulldog, poi sicuramente Bastianini si sente meglio con questa nuova moto, la 2024″, ha invece affermato sugli altri possibili nomi che daranno sicuramente fastidio a Bagnaia.

Lorenzo ha poi anche detto che Marquez guiderà sì una Ducati, tuttavia c’è stata una grande evoluzione della GP-24 rispetto a quella dell’anno precedente che guiderà lui e questo sicuramente giocherà un fattore importante, oltre al fatto che Martin e Bastianini saranno “affamati” per ambire alla vittoria finale”

“Ma non possiamo negare che Bagnaia è uno dei più forti e per me, finché qualcuno non dimostra il contrario, è il favorito”, ha così terminato il cinque volte iridato.

Credit copertina: P1Race.com


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

Articoli Correlati

MotoGP | Nei test di Jerez testati dei sistemi per la comunicazione radio con i piloti

Riccardo Orsini

MotoGP | Bastianini sul 2024: “L’obiettivo è lottare per il mondiale”

Simone Dicanosa

F1 | Che fine fanno le monoposto al termine del campionato?

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.