Luglio 22, 2024
Paddock News 24
IntervistaMotoMotoGPPN24

MotoGP | Martin pronto per il 2024: “Se batto lui sarò nella storia”

Jorge Martin, vice-campione del campionato 2023 è gia pronto per il 2024 e lancia un segnale di sfida importante.

Lo spagnolo che nella stagione 2023 si è rivelato uno dei protagonisti assoluti del Motomondiale, è pronto all’assalto alla corona di Pecco Bagnaia, fresco vincitore del suo secondo mondiale che gli ha garantito ancor di più un posto nella storia di questo sport.

martin motogp 2024
Jorge Martin, vice-campione del mondo MotoGP 2023 – Foto: Pramac Racing

Martin si dimentica di Bagnaia per il 2024?

“Per il 2024 l’obiettivo è arrivare a Valencia non con 14 punti di vantaggio sul leader ma con un margine sufficiente per potersela godere”, ha affermato Martin, consapevole della lunga ed estenuante battaglia di nervi affrontata nelle fasi finali della stagione 2023.

Secondo lo spagnolo nel 2024 si dovranno commettere meno errori vista la presenza di una persona che ha fatto la storia ed intento a scriverne altre pagine, Marc Marquez, fresco di firma con il team Gresini che gli porterà in dote la Ducati GP23, moto dominatrice dello scorso campionato.

“Ritengo sia un’ottima opportunità competere contro di lui vista l’opportunità di battere uno dei migliori della storia, o il migliore. Se riuscissi a fare meglio di lui, mi considererei come uno dei piloti migliori di tutti i tempi”, ha aggiunto lo spagnolo.


Leggi anche: MotoGP | Marquez sulle differenze tra Honda e Ducati: “Eviterei di parlarne in pubblico”


Queste dichiarazioni mostrano ancora una volta il carattere “caliente” di Martinator, che in pista può aiutarlo come abbiamo visto specialmente a partire da Barcellona in poi, ma allo stesso può essere sinonimo di eccessiva foga. L’unica cosa che non si discute è il suo talento puro.

Martin era pronto al passaggio in Ducati alla fine del 2023

Nel contratto del pilota di Pramac, c’era una clausola che gli avrebbe permesso di essere promosso in Ducati nel caso avesse vinto il titolo. 

“La domenica a Valencia avevo già pronte due tute nere nel caso in cui il lunedì fossi salito su un’altra moto. Però le cose non sono andate così ed alla fine non fa nulla”.

Lo spagnolo ci ha tenuto a raccontarci questo aneddoto visto che ha creduto fino alla fine di poter acciuffare e superare Bagnaia ed anche se alla fine non ci è riuscito si è dimostrato soddisfatto per il lavoro fatto da lui e specialmente dal suo team.

Credit copertina: rossomotori.it


Rimani sempre aggiornato sulla MotoGP e sui motori entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


 

Articoli Correlati

F1 | GP Giappone – Sainz conquista il podio: “Avrei voluto provare con una sosta sola”

Elisa Migliorino

MotoGP | Ducati fiduciosa per il Portogallo, Bagnaia: “Puntiamo a ripeterci dopo l’anno scorso”

Simone Dicanosa

MotoGP | Infortunio Marquez: salta anche il GP delle Americhe

Luigi Belfiore

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.