Luglio 25, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Albon spiega come la Mercedes sia stata un fattore chiave nella sua decisione per il 2026

Alexander Albon sostiene che la Mercedes abbia avuto un grande ruolo nel rinnovo del suo contratto con la Williams per il 2026.

Secondo Albon la Power Unit Mercedes è la scelta più sicura per quanto riguarda il 2026 in F1,  con le nuove regole che saranno messe in atto da lì in avanti. 

F1 Albon Mercedes 2026
Albon spiega come la Mercedes sia stata un fattore chiave nella sua decisione per il 2026 (Credit: @williamsracing, Instagram)

L’anglo-thailandese ha confermato che il team tedesco è sempre stato “un passo avanti” rispetto ai propri rivali quando si parla dei nuovi parametri per le Power Unit

La Williams è un cliente della Mercedes dal 2014 per quanto riguarda le PU, quando l’era delle Power Unit ibride è iniziata. Questa partnership tra i due team ha portato la scuderia inglese a raggiungere il terzo posto nel campionato dei costruttori, riuscendo a totalizzare 13 podi nei primi due anni di queste nuove regole. 

Questo è una delle ragioni che ha portato Albon a rinnovare il contratto con la Williams, permettendogli di continuare il lavoro già iniziato con loro. 

Le parole di Albon riguardo alla Power Unit della Mercedes nel 2026

Sicuramente lo è stato”, racconta Albon a Total-Motorsport spiegando che la Power-Unit della Mercedes è stato uno dei fattori che lo hanno portato ad estendere il suo contratto con la Williams. 

Credo che la Mercedes più e più volte, quando si tratta di cambiamenti nelle regole, si è mostrata un passo avanti rispetto ai suoi rivali. Non che pensi che gli altri team abbiano fatto un cattivo lavoro”, dichiara il pilota aggiungendo come, per lui, questa sia stata la scelta più sicura da fare

Speriamo di iniziare il 2026 al massimo della forma e allo stesso tempo, se questo non succederà, avere al nostro fianco una solida Power Unit”.


Leggi anche: F1 | Russell su Hamilton: “Il suo addio accenderà una scintilla in Mercedes”


Gli altri fattori chiave nella scelta di Albon

L’estensione del contratto con la Williams oltre il 2025 permette ad Albon di continuare a lavorare con la scuderia di Grove nell’era del nuovo regolamento in F1. 

Tuttavia, nel recente off-season, il pilota anglo-thailandese è stato più volte collegato a vari team. Le speculazioni di un suo possibile arrivo in Ferrari sono scomparse dopo l’inaspettato annuncio di Lewis Hamilton a Febbraio. Le possibilità, invece, di un contratto con Red Bull e Mercedes erano rimaste delle valide opzioni

Nonostante questo, Alexander Albon ha optato per rimanere con la Williams e di fidarsi del progetto a lungo termine messo in atto dal team inglese

C’erano diverse opzioni tra cui scegliere per il 2026. Ma quando è arrivato il momento di scegliere, è sembrato come se la via della Williams fosse quella che conoscevo meglio, essendo parte del team da qualche anno, ma anche quella in cui credevo”.

James Vowles mi ricordava continuamente dove eravamo arrivati. Questa è stata una decisione del tutto naturale“, conclude il discorso Albon sottolineando la sua determinazione e sicurezza nella scelta che ha fatto.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Credit immagine di copertina: AutoRacing1.com

Articoli Correlati

F1 | GP Cina – Le previsioni METEO del primo weekend Sprint dell’anno: La pioggia minaccia Shanghai

Simona Puleo

F1 | Il ruolo delle gomme in F1: ce ne parla Martina Natiello

Davide Allegretti

F1 | GP Miami – doppietta Red Bull, Horner: “Grande Max, mamma mia che gara”

Nicola Poggi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.