Luglio 25, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Alpine, Famin non teme l’arrivo di Briatore

Il team principal dell’Alpine, Bruno Famin, si dice non particolarmente preoccupato per l’arrivo di Flavio Briatore in squadra, nonostante il suo controverso passato.

Nonostante la notizia che Flavio Briatore avrebbe fatto ritorno nel paddock circolasse già da un po’, solo nella mattinata di venerdì è arrivata la conferma ufficiale. L’ex team principal di Benetton e Renault è stato assunto dal CEO del gruppo Renault, Luca de Meo, come consulente esecutivo per l’Alpine. In un’intervista, il team principal della squadra francese Bruno Famin, ha espresso la sua opinione al riguardo.

Alpine Famin Briatore
Flavio Briatore torna in Formula 1 come consulente esecutivo per l’Alpine – Credits: PlanetF1

Flavio Briatore, ex team principal di Benetton e Renault, nel 2008 ricevette un divieto dal paddock per il suo ruolo nello scandalo del “crashgate” avvenuto nel GP di Singapore dello stesso anno. Tale divieto gli fu revocato nel 2010. Da allora Briatore è diventato un regolare visitatore del paddock, continuando ad essere coinvolto in diverse trattative commerciali all’interno della serie. Considerato il suo passato dunque, ci si aspetta che il suo ritorno possa suscitare delle preoccupazioni. Il primo ad essere intervistato al riguardo è stato proprio l’attuale team principal dell’Alpine, Famin, che però si è dimostrato per nulla interessato al passato del dirigente italiano.

Non mi importa molto del passato, guardo sempre al futuro e a cosa possiamo fare per migliorare la nostra squadra. Flavio ha 40 anni di esperienza in Formula 1, sa come gestire un team vincente: ha un ottimo record, con un buon numero di titoli mondiali e so che porterà la sua esperienza e il suo spirito combattivo nel team. È il consulente del CEO del gruppo, ma consiglierà anche la squadra.” Quando interrogato sul danno causato da Briatore al marchio Renault nel 2008, Famin evita una risposta diretta: “La conoscenza, la rete di contatti e l’influenza di Flavio sono un grande vantaggio. Conosce molte persone e sono sicuro che ci supporterà nello sviluppo della squadra in modo più rapido e migliore. Guardo avanti, non indietro.”


Leggi anche: F1 | Una email accusa Mercedes di sabotare Hamilton: la risposta di Wolff!


Le parole degli altri team principal

Ad essere interpellato sulla notizia del ritorno di Briatore, non è stato solo Famin. Il team principal della Mercedes, Toto Wolff quando interrogato sulla questione ha dichiarato: Penso che dobbiamo dargli la possibilità di riprendersi dalla situazione. Ho conosciuto Flavio come un uomo d’affari estremamente intelligente. Ha molte conoscenze in Formula 1. Penso che tutti meritino l’opportunità di tornare.”

Frédéric Vesseur, team principal della Ferrari aggiunge: Non voglio fare commenti su ciò che è successo in un altro team, ma in generale, penso che sia probabilmente come ha detto Bruno: se è un passo avanti per la loro squadra, allora è positivo per la F1 se l’Alpine torna a combattere. Conosciamo la storia e penso che abbia pagato il giusto prezzo per quel che ha fatto. Ora gli è permesso di tornare, quindi è giusto che torni.”

 


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: Eurosport.es

 

Articoli Correlati

F1 | Binotto, sgarbo a Ferrari? Storico tecnico verso Alpine

Martina Luraghi

F1 | Hamilton: “Grazie a Vettel ho scoperto i commenti razzisti di molti team nei miei confronti”

F1 | GP Arabia Saudita – Leclerc non molla: secondo in qualifica a Jeddah, pronto a dare battaglia in gara

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.