Luglio 15, 2024
Paddock News 24
F1IndyCarPN24

F1 | Andretti e Renault, pronte a collaborare: nuovi colloqui all’orizzonte?

Qualora Andretti Global fosse confermata quale nuova squadra di F1, si profilerebbero nuovi colloqui tra Renault, la squadra con base ad Indianapolis e General Motors, volti a definire i dettagli di una collaborazione tecnica

Andretti Global in F1 grazie (anche) al supporto di Renault, oltre a quello di General Motors. Nonostante le difficoltà incontrate, la storica scuderia statunitense non ha infatti rinunciato all’esordio nel Circus.

La FIA ha infatti approvato la richiesta di Andretti Global lo scorso Ottobre. Da parte sua, GM ha confermato l’intenzione di diventare un fornitore completo di unità motrici – per la F1 – a partire dal 2028. Sebbene al momento manchi l’accordo con la Formula One Management (FOM), l’obiettivo di Andretti sarebbe comunque quello di riuscire a presentarsi in griglia nel 2025 o nel 2026.

In questo caso, però, sarebbe necessario un accordo per la fornitura dei motori. Un aspetto fondamentale, che, secondo Bruno Famin – Vice Capo di Alpine Motorsports – è ancora in fase di studio e programmazione.

Fondamentale sarà avere dei tempi certi

Intervistato da RACER, Famin ha spiegato: “Stiamo parlando con Andretti e con la General Motors. Se hanno un’offerta, saremo lieti di riprendere i colloqui. Al momento c’è uno stallo, ma non per colpa nostra. Sfortunatamente, la durata del processo è più lunga del previsto, visto che la FIA ha impiegato molto tempo per rispondere ad Andretti. Molto più di quanto fosse stato inizialmente previsto“.


Leggi anche: F1 | Andretti scalpita: già pronto il modello per la galleria del vento


In secondo luogo, la storica compagine della IndyCar, dovrà trovare un riscontro positivo da parte delle attuali dieci squadre di F1. “Ora sarà la Formula 1 a dover decidere“, ha sottolineato il dirigente francese. “Con Andretti avevamo un precontratto, che però ora è scaduto. Di fatto, in questo momento, non abbiamo alcun impegno legale con loro“.

F1 Andretti Renault
L’approdo di Andretti in F1 potrebbe contare anche sul supporto della Renault – RACER Credits

Poi, ha aggiunto: “Siamo comunque felici di confrontarci con loro e vedere cosa possiamo fare insieme. Se otterranno l’iscrizione, sarà perché porteranno qualcosa in più alla Formula 1. Senza che né il Campionato, né le squadre vedranno il loro valore diminuire“.

Tuttavia, la FOM non ha comunicato nessun termine entro cui decidere sull’offerta di di Andretti. RACER, per altro, ha scritto che la tassa anti-diluizione richiesta potrebbe essere ridefinita nell’ambito delle discussioni per il rinnovo del Patto della Concordia. Pur continuando a sviluppare la vettura, la speranza di Andretti di arrivare nel 2025, però, significa che dovrà attenersi al Regolamento Finanziario della FIA, già a partire da questa settimana.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Grand Prix 247 Credits

Articoli Correlati

Formula E | Pagelle Portland E-Prix: novità negli USA

Luca Bianco

F1 | Pirelli, quali mescole per Zandvoort e Monza?

Martina Luraghi

F1 | Hamilton vince il GP di Silverstone: “Non riesco a smettere di piangere”

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.