Maggio 21, 2024
Paddock News 24
F1

F1 | Audi ribadisce la volontà di entrare nel 2026: “Decisione giusta ed importante”

I vertici Audi ribadiscono la volontà di entrare in F1 nel 2026 con l’acquisizione delle quote Sauber, ma tra gli addetti ai lavori e i fan piovono critiche sulla scelta.

È un periodo di festa in casa Audi dopo la vittoria alla Dakar 2024 con Carlos Sainz e Lucas Cruz; ad Ingolstadt il focus è incentrato sull’ingresso nel 2026 in F1 mediante acquisizione delle quote Sauber. Un progetto ambizioso che ha costretto i vertici di Vokswagen a rivedere i piani e rimodulare l’impegno nel motorsport. Dapprima l’addio alla Formula E, con solo il team Tag Heuer Porsche a rappresentare il gruppo di Wolfsburg e con il team ABT a correre privatamente con il marchio Cupra. Successivamente anche le gare GT hanno avuto dei drastici tagli.

Audi fermamente convinta del progetto F1 per il 2026 acquisendo quote Sauber, Credit: Audi Sport

Nonostante ciò, in Audi sono fermamente convinti che il progetto F1 sia importante per il marchio, come dichiarato da Karola Frank, vicepresidente del comitato aziendale e consigliere Audi dal 2009:

“La decisione di entrare in F1 è giusta ed importante per Audi. La vittoria alla Dakar ha dimostrato tutto il potenziale che c’è nel reparto Audi Motorsport. Tuttavia nel DNA di Audi ci sono anche altre categorie.”


Leggi anche: F1 | GP Arabia Saudita – [Ufficiale] Appendicite per Carlos Sainz, Bearman lo sostituisce in Ferrari


Per concentrarsi completamente sul progetto multimiliardario della Formula 1, il consiglio di amministrazione dell’Audi guidato dall’ormai deposto CEO Markus Duesmann aveva preso l’importante decisione nel luglio dello scorso anno di rimuovere tutto il supporto ad ulteriori programmi di sport motoristici. Solo l’abilità di alcuni manager, come nel caso del team ABT, ha assicurato un supporto base sulle R8 LMS GT3.

Trovare alternative alla F1 nonostante l’acquisizione delle quote Sauber

I vertici di Audi sembrano credere fortemente nel progetto F1, con l’intenzione di acquisire una partecipazione del 100% nel gruppo Sauber. Un accordo è stato raggiunto con l’attuale azionista di maggioranza Islero Investments AG. Oltre a presiedere il comitato degli azionisti dell’Audi Formula Racing GmbH, Oliver Hoffmann diventerà presidente del consiglio di amministrazione di tutte le società Sauber mentre Andreas Seidl sarà responsabile dell’implementazione del progetto F1 e della gestione dell’Audi F1 Team:

“Abbiamo una tabella di marcia molto chiara su come vogliamo diventare competitivi sia a Hinwil che a Neuburg con obiettivi ambiziosi. La loro realizzazione è in corso e sarà ulteriormente accelerata attraverso l’acquisizione completa di Sauber da parte di Audi AG, ha ribadito Andreas Seidl.

Tuttavia i fan e tanti addetti ai lavori non sono del tutto convinti; secondo quanto riportato da Motorsport-Magazin alcuni lavoratori sono convinti che l’addio di Audi alle competizioni GT ed endurance non possa durare per sempreA questo, infatti, si è aggiunto che il programma Dakar sarà chiuso al termine del 2024.

Una delle critiche più feroci è quella di Benoit Treluyer che ha vinto per tre volte la 24 Ore di Le Mans con Andrè Lotterer e Marcel Fassler:

“Tutto ciò che il Dr. Wolfgang Ullrich ha costruito e Dieter Gass ha continuato per molti anni è stato completamente distrutto.”


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Audi Sport

 

Articoli Correlati

F1 | Ferrari, Leclerc pronto per il GP di Cina: “Sainz sta facendo un lavoro migliore, ma non sono preoccupato”

Luigi Belfiore

F1 | Verstappen in Aston Martin nel 2025, superata Mercedes! Ecco i motivi

Luigi Belfiore

F1 | Quale sarà l’apporto di Pat Fry in Williams? L’opinione del Team Principal James Vowles

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.