Maggio 21, 2024
Paddock News 24
AusGPF1PN24

F1 | Carlos Sainz: arriva la vittoria in Australia dopo l’operazione all’appendicite

Carlos Sainz ha condotto un weekend sublime in Australia, che si è concluso con la vittoria. Questo dopo due settimane dall’operazione all’appendicite.

In Arabia Saudita Sainz ha infatti dovuto saltare il fine settimana, ma il riscatto è arrivato in Australia, dove ha ottenuto la vittoria dopo una gara dominata.

Sainz vittoria Australia
Carlos Sainz di nuovo nel paddock dopo 24 ore dall’operazione – Fonte: fanpage.it

Il fine settimana in Arabia Saudita

Lo spagnolo, arrivato a Jeddah, non ha partecipato alla giornata dedicata alle interviste. Problemi gastrointestinali per Sainz, e qualche linea di febbre. Pensava che sarebbe riuscito a riprendersi, tanto che è sceso in pista per le prime due sessioni di prove libere, che ha svolto discretamente nonostante non fosse al 100%. “Ho avuto una giornata difficile, le ultime ventiquattro ore sono state toste”. Queste le parole di Carlos al termine delle FP2.

Nella mattina di venerdì è arrivato l’annuncio che non avrebbe corso dalle FP3 in poi, e che a sostituirlo sarebbe stato il debuttante Oliver Bearman. Carlos Sainz è stato operato il giorno stesso all’appendicite e sabato si è presentato nel paddock. Pur con qualche difficoltà nei movimenti a causa dell’operazione, il pilota 55 non voleva mancare all’appuntamento di Jeddah per sostenere la squadra.


Leggi anche: F1 | GP Australia – Sainz dominatore incontrastato:”Felice di aver vinto davanti a Charles, dimostra tutto il lavoro svolto in Ferrari”


Il weekend perfetto in Australia

Prima di salire in macchina per iniziare a preparare il fine settimana, Carlos Sainz ha effettuato dei test per verificare di poter salire in macchina. Giovedì per 45 minuti i medici FIA l’hanno affiancato in diverse prove di reazione e coordinazione, dopo le quali è stato dichiarato in grado di correre.

Carlos Sainz nelle prove libere ha sempre chiuso dietro il compagno di squadra. Nelle ultime due sessioni si è posizionato terzo, dietro a Leclerc e Verstappen, ma con un distacco molto ridotto. In qualifica Max Verstappen si è preso la pole position, ma tra i due piloti Ferrari è stato Sainz a fare la differenza, prendendosi la prima fila.

Alla partenza del GP Sainz si è inizialmente accodato a Verstappen. L’olandese non ha però avuto il tempo di allungare, perché a metà del primo giro Carlos ha preso la leadership della gara a Melbourne. Un weekend non sereno per Red Bull, con Verstappen che al quinto giro si è ritirato dopo aver accusato problemi ai freni. Perez, rimasto in gara, non è riuscito a prenderne le redini e ha concluso in quinta posizione.

Il pilota spagnolo è stato on-fire durante questo GP, accumulando continuamente gap sugli avversari. Ad eccezione del rientro dalla prima sosta, quando si è accodato ad Alonso, Sainz ha mantenuto la leadership per tutta la gara dopo il sorpasso ai danni di Verstappen, e ha ottenuto la vittoria.

Via radio non si è lamentato di problematiche fisiche legate all’intervento svolto. Carlos Sainz ha avuto un’ottima ripresa, e ha ribaltato la situazione passando dal letto dell’ospedale al gradino più alto del podio nel giro di due settimane.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: ferrari.com


 

Articoli Correlati

F1 | UFFICIALE – Nessuna penalità per Verstappen, mantiene la Pole

Federico Palmioli

F1 | I piloti consacrano Verstappen: la sua stagione è stata perfetta

Antonio Spina

Terminato il Day1 del Formula Challenge di Potenza, Bevilacqua: “Bilancio Positivo”

Davide Allegretti

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.