Luglio 15, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Da Sainz, a Russell fino a Lambiase: Ecco i migliori team radio della stagione 2023

Alcuni sono divertenti, altri tristi e altri ancora ambiziosi, ma ognuno unico nel suo genere. Rivediamo i team radio più caratteristici della stagione 2023 di F1.

Con la stagione 2023 più che conclusa e quella 2024 ancora lontana, abbiamo pensato di alleviare la noia della pausa invernale con una raccolta di alcuni dei migliori team radio che si sono susseguiti quest’anno in F1.

F1 team radio 2023
George Russell, autore di uno dei team radio più bizzarri del 2023 (crediti: Speedcafe.com)

George Russell: “I think it’s sweat”

Apriamo questa raccolta con George Russell, autore di uno dei team radio più bizzarri dell’anno. In occasione del GP di Spagna, non particolarmente soleggiato, ma certamente non uggioso, il britannico fa una domanda un po’ curiosa al suo ingegnere di pista. Russell chiede se altri piloti stessero riportando pioggia e, alla risposta negativa del proprio ingegnere, si rende conto che si trattava solo del proprio sudore:

Russell:Is anyone else reporting the rain? I think it’s sweat from inside my helmet” (Qualcun altro sta riportando pioggia? Credo sia sudore dentro il casco)

Dudley:It’s just you that’s reporting the rain. I suspect it might be the sweat” (Sei solo tu. Penso sia sudore)


Leggi anche: F1 | Sei nuovo nel mondo della Formula 1? Ecco dieci gare che devi assolutamente recuperare


Carlos Sainz: “Tell me we have it!”

Il GP d’Italia si è concluso senza sorprese, con Verstappen che ha chiuso davanti a tutti, come spesso è successo quest’anno. Più inaspettato, forse, l’esito delle qualifiche, con Sainz che ha dato un bel colpo di coda all’olandese e al compagno di squadra, Leclerc. Conclusa la sessione, questa è stata la reazione euforica dello spagnolo:

Sainz:Tell me we have it” (dimmi che l’abbiamo presa)

Adami:Yes, we have it” (Sì, l’abbiamo presa)

Sainz:Tell me we have it!” (dimmi che l’abbiamo presa!)

Adami:Yes, we have it. Good job” (Si, l’abbiamo presa. Ottimo lavoro)

Sainz:Vamooos!

Giampiero Lambiase: “Maybe Godzilla had a kid”

Passiamo ora a Giampiero Lambiase, ingegnere di pista del Campione del mondo, Max Verstappen. I due sono spesso stati protagonisti di simpatici siparietti, tra cui quello di Singapore. Qui, in occasione delle FP1, l’olandese ha riportato la presenza di una lucertola sul tracciato, la seconda di giornata. Da qui la risposta iconica dell’ingegnere italo-britannico:

Verstappen:There’s a lizard again on the track, a smaller one” (C’è di nuovo una lucertola in pista, una più piccola)

Lambiase:Understood. Maybe Godzilla had a kid” (Capito. Forse Godzilla ha avuto un figlio)

Valtteri Bottas: “Good weather…for a duck”

Protagonista del prossimo team radio è il finlandese, Valtteri Bottas. Nel corso degli ultimi minuti delle FP2 del GP del Canada, una pioggia torrenziale si è imbattuta sul circuito, rendendo impossibile per i piloti restare in pista. Il pilota Alfa Romeo ha, quindi, espresso le condizioni metereologiche sul tracciato in questi termini:

Bottas:Good weather…for a duck!” (ottimo tempo…per una papera)

 

F1 team radio 2023
Charles Leclerc ad Austin, qui protagonista di un team radio “da paura” (crediti: Ferrari)

Charles Leclerc: “I had a heart attack in the meantime”

Difficile pensare a una classifica dei migliori team radio in F1 nel 2023 senza l’altro ferrarista, Charles Leclerc. Particolare il botta e risposta tra lui e il suo ingegnere di pista alla fine delle qualifiche di Austin, quando Leclerc prende la pole. Questo dopo che il tempo di Verstappen viene cancellato e Xavi Marcos, nel comunicarlo al proprio pilota, non rivela subito il nome, facendo prendere “un colpo” a Leclerc:

Marcos:So, lap time deleted for Verstappen” (tempo cancellato per Verstappen)

Leclerc:For f*ck sake! Tell me the name before” (Cavolo! Dimmi prima il nome)

Marcos:Verstappen lap time deleted” (Verstappen tempo cancellato)

Leclerc:Yeah, well I had a heart attack in the meantime” (Si, nel frattempo però ho avuto un infarto)

George Russell: “I’ve got a car right up my a**”

Per certi aspetti Russell ricorda un lord inglese: sempre posato, educato, cordiale. Ciò si rispecchia spesso nei suoi team radio; fa eccezione l’esempio di Monza. Qui l’ingegnere di pista gli chiede di fare tyre management in curva 6, mentre il pilota è mercato stretto da Perez. Alla richiesta, Russell risponde così:

Dudley:Suggest more management 6, turn 6” (Ti suggerisco più management alla 6, curva 6)

Russell:I dunno if you can see, but I’ve got a car right up my a**” (Non so se l’hai visto, ma ho una macchina appiccicata al c*lo)

Carlos Sainz: “Yeah, it’s on purpose”

Quello di Singapore è stato un weekend indimenticabile, portato a casa magistralmente da Sainz. Lo spagnolo ha guidato con grande intelligenza, facendo lui stesso alcune scelte strategiche. Per esempio quella di concedere il DRS a Norris negli ultimi giri del GP per impedire alle due Mercedes, con gomma più fresca, di strappargli la vittoria. Informato da Adami del breve distacco dal pilota britannico, Sainz ha risposto con grande carattere:

Adami:Lando 0.8 behind, 0.8 with DRS. Russell no DRS” (Lando 0.8 secondi dietro, 0.8 con DRS. Russell senza DRS)

Sainz:Yeah, it’s on purpose” (Sì, è fatto apposta)

Charles Leclerc: “Why am I so unlucky?”

Chiudiamo questa speciale classifica con uno dei team radio più tristi della stagione 2023 di F1. In Brasile Leclerc, dopo essersi guadagnato il secondo tempo in qualifica e aver sacrificato la Sprint per avere gomme fresche la domenica,  è costretto al ritiro durante il giro di formazione per un guasto alla centralina. Il monegasco si lascia andare a un team radio straziante nel quale, per la prima volta, fa riferimento alla sfortuna che certe volte lo ha caratterizzato:

Leclerc:Noo, I lost the hydraulics! Why the f*ck am I so unlucky?” (Noo, ho perso l’idraulica! Perché c***o sono così sfortunato?)


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: 9GAG.

 

Articoli Correlati

Salone di Ginevra chiude per sempre

Lucrezia Milanese

IndyCar | Detroit GP 2024 – La riscossa di Marcus Ericsson, al primo podio con Andretti: “Adesso, si continui con questo slancio”

Lorenzo P

ACI Racing Weekend | Sorpassi e giri veloci: il sabato di Imola

Elisa Migliorino

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.