Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Dalla Spagna: Sainz snobba Audi e va all-in per un posto in Mercedes e non solo…

Secondo rumors dalla Spagna, Carlos Sainz jr. avrebbe rifiutato l’offerta di Audi per sperare in qualcosa di meglio nei top team.

A distanza di tre mesi dall’annuncio del mancato rinnovo con Ferrari, Carlos Sainz è ancora alla ricerca di un nuovo sedile in F1. Tra le opzioni più papabili proprio Audi che entrerà ufficialmente a far parte del Circus dal 2026 andando a sostituire l’attuale Stake (Sauber). Eppure, sembra che lo spagnolo abbia rifiutato la generosa offerta del colosso tedesco.

Sainz Audi
Carlos Sainz in pista in Cina. Secondo i rumors, lo spagnolo avrebbe rifiutato l’offerta di Audi per sperare in Mercedes o Red Bull (crediti: @Carlossainz55)

Del resto, già il padre Carlos Sainz Senior fa parte della famiglia Audi nel contesto, però, del campionato Dakar. Per cui era plausibile pensare che il pilota numero #55 optasse per un posto in Stake, seppure oggi relegata nelle retrovie della griglia, in attesa dell’arrivo della casa automobilistica tedesca.

Inoltre, solo pochi giorni fa, il team ha annunciato l’ingaggio di Nico Hulkenberg dal 2025, con la probabile intenzione di ricreare la coppia Sainz-Hulkenberg già vista qualche anno fa in Renault. Mettiamoci pure l’offerta generosa che, si vocifera, sia stata prospettata allo spagnolo, tutto sembrava puntare in direzione Audi.


Leggi anche: F1 | Racing Bulls, VCARB, presenta la nuova livrea per il GP di Miami


Eppure secondo Antonio Lobato, giornalista e conduttore televisivo spagnolo, il suo connazionale avrebbe rifiutato la proposta di Audi puntando più in alto. In particolare nel mirino del pilota madrileno ci sarebbero Mercedes e Red Bull.

Nel caso di Mercedes, la scuderia di casa a Brackley potrebbe pensare di prendere Sainz e affiancarlo a  Russell assicurandosi una coppia di ferro e un ottimo sostituto per Hamilton. Si tratterebbe, così, di un vero e proprio scambio di piloti tra la scuderia tedesca e la Ferrari, ma ci sarebbe un inghippo.

Scambio equo Ferrari-Mercedes o il ritorno in casa Red Bull?

Wolff, infatti, avrebbe tutte le intenzioni di portare Verstappen in Mercedes approfittando della crisi interna che sta interessando la Red Bull. Soli pochi giorni fa il team ha annunciato l’addio di Adrian Newey, figura chiave della squadra, e, in più, sembra che i rapporti tra Horner e Marko siano ormai incrinati.

Ciò potrebbe spingere l’olandese nelle braccia dei rivali liberando un posto per Sainz proprio in Red Bull. Prospettiva lontana, ma non impossibile; da considerare, poi, che i vertici del team potrebbero anche decidere di sostituire Perez se i risultati non dovessero soddisfare.

Insomma, potrebbe trattarsi di un vero e proprio effetto domino il cui fattore scatenante sarebbe l’olandese qualora decidesse incredibilmente di lasciare il team austriaco. Nel frattempo Sainz avrebbe rifiutato Audi in attesa di uno dei due top team.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @Carlossainz55

 

Articoli Correlati

F1 | GP Austria – Le previsioni meteo: fine settimana all’insegna del maltempo

IndyCar | Svelato il nuovo calendario 2024: fuori il Texas e Indianapolis 2, torna Milwaukee

Lorenzo P

F1 | Verstappen spavaldo: “Non ho bisogno di rivali per essere il migliore”

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.