Giugno 19, 2024
Paddock News 24
CanadianGPF1PN24

F1 | Débacle Ferrari in Canada: i motivi ed i problemi del tremendo weekend!

Il weekend del Canada è stato tragico per Ferrari, che per vari “problemi” non è mai riuscita ad entrare nel pieno dell’azione…

Ferrari ritorna dal Canada con zero punti in tasca, a solamente due settimane dall’exploit in quel di Monaco, con la strepitosa vittoria di Leclerc; in Nord-America però il trend si è invertito, con una serie di problemi che hanno messo a dura prova la prestazione delle due rosse sul circuito intitolato a Gilles Villeneuve.

ferrari canada problemi
Le Ferrari di Leclerc e Sainz alla partenza del GP del Canada – Credit: Scuderia Ferrari

Ferrari, i motivi del flop nel GP del Canada

Il problema principale riguarda il fatto di non aver compreso come sfruttare gli pneumatici durante tutto il weekend, come riferito dalla redazione di FUnoAnalisiTecnica.

Le temperature più fresche rispetto ad Imola e Monaco hanno messo in difficoltà Ferrari, che quest’anno risulta avere problemi nell’attivare le mescole.

Questo difetto è dovuto al fatto che la SF-24 non riesce a mettere abbastanza energia sulle gomme e di conseguenza risulta complicato sfruttarle, perdendo così prestazione.

Il limite appena descritto non è stato tanto significativo in gara, ma soprattutto in qualifica, dove le due vetture di casa Maranello non sono riuscite ad andare oltre l’undicesima e dodicesima posizione.


Leggi anche: F1 | GP Canada – Leclerc dopo il ritiro: “Non so quale fosse il vero problema”


La prestazione in gara è stata una conseguenza della qualifica, con sia Sainz che Leclerc imbottigliati nel traffico, con il monegasco alle prese con problemi alla PU.

Arrivando alle conclusioni, è quasi certo che il setup scelto non fosse giusto, non riuscendo così a valorizzare la prestazione “pura” della SF-24.

Il problema riguardo l’attivazione delle mescole dunque rimane nonostante gli aggiornamenti portati dai tecnici di Maranello ad Imola.

E poi attenzione anche all’allarme affidabilità, che durante la gara ha bloccato Leclerc facendogli perdere circa 1-1.5 secondi al giro.

C’è da lavorare a Maranello, sperando che in Spagna le cose possano prendere una piega totalmente opposta.

Credit copertina: Scuderia Ferrari


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

 

 

Articoli Correlati

F1 | Villeneuve sul 2025: “L’arrivo di Hamilton in Ferrari potrebbe distruggere Leclerc”

Simona Puleo

F1 | Nuova sfida per Xavi Marcos in Ferrari: il race engineer lascia Leclerc per nuovi progetti

Alessia Malacalza

F1 | GP Las Vegas – Strategie di gara: due o tre soste? Ecco cosa dice Pirelli

Simone Dicanosa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.