Luglio 19, 2024
Paddock News 24
AustrianGPF1PN24

F1 | Ferrari e quei problemi di bouncing che nascondono gli aggiornamenti in Austria: Le parole di Sainz

Con i nuovi aggiornamenti la Ferrari si trova ad affrontare un vecchio problema: il bouncing. In Austria Sainz parla del lavoro per trovare una soluzione.

Dopo un ottimo inizio di stagione per Ferrari che sembrava essere l’unica in grado di sfidare Red Bull, ora il team si è plafonato. Dopo i vari pacchetti d’aggiornamenti arrivati tra Imola e Barcellona, è emerso un vecchio problema: il bouncing. Come rivelato da Carlos Sainz in Austria, è questa la questione che impedisce alla squadra di mostrare il proprio vero potenziale.

Ferrari bouncing Austria
Carlos Sainz durante le qualifiche del GP d’Austria (crediti: F1ingenerale)

Al momento la Ferrari si gioca la terza/quarta posizione con la Mercedes; un bel salto indietro rispetto a inizio anno. Dopo le difficoltà del Canada e della Spagna, ora anche la pista austriaca causa qualche problema al team.

Carlos Sainz è comunque riuscito a capitalizzare le potenzialità della macchina prendendosi la quarta posizione in qualifica. Charles Leclerc invece, nel tentativo di guadagnare la terza posizione, ha commesso degli errori che lo hanno costretto alla settima piazza, diventata sesta dopo il tempo cancellato di Piastri.

Seppur abbastanza soddisfatto dei nuovi aggiornamenti, lo spagnolo ha lasciato intendere che il problema di bouncing che ostacolava la Ferrari in Spagna ha contribuito anche in Austria al suo deficit di cinque decimi dalla pole position.

Articoli Correlati

F1 | Verstappen “ruba” il nuovo personal trainer a Sainz

Francesca Anna T

Formula E | Diriyah E-Prix – Nessuna alternativa per TAG Heuer Porsche, Modlinger: “Dobbiamo lottare per il vertice”

Lorenzo P

F1 | Indiscrezione Ferrari: ecco quale potrebbe essere il giorno del rinnovo Leclerc-Sainz

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.