Luglio 24, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | Ferrari in alto mare: in Ungheria con i nuovi aggiornamenti, a Spa con i vecchi!

Ferrari dopo gli ultimi problemi emersi, correrà in Ungheria con il pacchetto evoluto, mentre a Spa con la specifica di Imola…

Con l’introduzione del pacchetto di aggiornamenti di Barcellona, Ferrari ha incontrato delle pesanti difficoltà che le hanno fatto fare un bel salto all’indietro per quanto riguarda le prestazioni; i problemi accusati devono ancora essere risolti e lo dimostra il fatto che in Ungheria sulla SF-24 saranno montati gli ultimi sviluppi, mentre a Spa quelli introdotti quasi due mesi fa ad Imola.

ferrari aggiornamenti ungheria spa
La SF-24 in pista a Silverstone – Credit: Scuderia Ferrari

Il perché della scelta degli aggiornamenti Ferrari a Spa e Ungheria

Come riporta Motorsport.com, Ferrari non riuscirà a risolvere i problemi riscontrati a partire dall’introduzione del pacchetto di Barcellona in tempi brevi. La soluzione alle problematiche arriverà, ma ci vorrà tempo, vista la necessità di un pacchetto “correttivo” specifico.

Prima della sosta estiva ci sono ancora l’Ungheria ed il Belgio, dove il Cavallino cercherà di non sfigurare come fatto nelle ultime gare. 

In Ungheria, gli ingegneri avrebbero deciso di deliberare l’utilizzo del nuovo pacchetto, che ha causato innumerevoli problemi. Questi derivano da un’eccessivo saltellamento della vettura nelle curve ad alta velocità, rendendo così la SF-24 instabile ed imprevedibile.

Questa scelta poiché il tracciato magiaro presenta poche curve ad altissima velocità, solamente una oltre i 250km/h. I saltellamenti dunque dovrebbero essere assenti, permettendo così alla vettura di casa Maranello di performare al massimo del potenziale.


Leggi anche: F1 | Fernando Alonso esprime la sua preoccupazione sui punti di penalità della Formula 1


In Belgio invece si avrà la situazione opposta, visto che il circuito di Spa è caratterizzato da moltissime curve veloci, soprattutto guardando il secondo settore.

Dunque per l’appuntamento belga si dovrebbe optare per la vecchia specifica, introdotta a metà maggio ad Imola nel GP dell’Emilia-Romagna.

L’obiettivo prima della pausa estiva sarà ovviamente quello di limitare i danni, anche se ormai il 2024 sembra ormai andato per la Ferrari, che al momento è ferma mentre gli altri avanzano sempre più prepotentemente.

Credit copertina: Scuderia Ferrari


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

Articoli Correlati

MotoGP | Zarco alla vigilia del Portogallo: “Honda non è pronta per il podio, ma…”

Gioele Natoli

F1 | Prima vittoria in carriera per Norris a Miami: ” Alla fine stavo solo sorridendo, è bello smentire un po’ di gente”

Simona Puleo

F1 | Ferrari prepara già la SF-24 EVO per il Canada: test in corso al Paul Ricard!

Luigi Belfiore

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.