Maggio 18, 2024
Paddock News 24
ChineseGPF1PN24

F1 | Ferrari in difficoltà nel GP di Cina: svelato il perché

La Ferrari nel weekend del GP di Cina non ha brillato, e sono state fatte diverse supposizioni sul perché. La causa della delusione a Shanghai è stata la lotta interna tra i due piloti? Ecco la verità.

Nel GP di Cina entrambi i piloti della Ferrari hanno avuto non pochi problemi. Tra una Red Bull imbattibile nelle mani di Verstappen e la McLaren che è riuscita ad impensierire gli avversari in particolare con Norris, la scuderia di Maranello ha chiuso la gara fuori dalla top 3 per la prima volta in questa stagione.

Sainz Leclerc GP Cina 2024 Ferrari Sprint race
Le due Ferrari ruota a ruota durante la Sprint race in Cina – Fonte: @OffTrack_FR via X

Che il problema della Ferrari siano state le scaramucce tra i due piloti che si sono dati battaglia più del solito su questo tracciato? Sicuramente questo fattore ha contribuito a rendere questo weekend non proprio ottimo per la scuderia.

Il più grande problema, però, Giuliano Duchessa l’ha individuato nel setup della vettura. Leclerc per l’intero weekend ha sofferto meno di Sainz. Anche il monegasco però ha avuto difficoltà a gestire la SF-24 in questo weekend.


Leggi anche: F1 | Kimi Antonelli in Formula 1 al posto di Sargeant già dal GP di Imola?


I piloti hanno riscontrato delle problematiche quando sulle loro monoposto hanno montato le Hard. Leclerc nelle interviste post gara ha anche sottolineato la lentezza con cui giravano stando sugli pneumatici duri. Ha ammesso: “Eravamo mezzo secondo più lenti. Dobbiamo analizzare perché il passo visto in gara sulle Hard da inizio anno oggi non c’era”.

Sia Sainz che Leclerc hanno effettuato un unico pit stop poco prima di metà gara, in cui hanno montato le gomme bianche. Poi però hanno impiegato 20 giri per accenderle, e a quel punto il consumo si faceva sentire.

Bisogna fare una precisazione: sulla SF-24 non sono stati ancora applicati gli aggiornamenti, che sono programmati per Miami e Imola. Nonostante questo Vasseur non cerca giustificazioni. “Le incognite erano uguali per tutti, nessuno è venuto a provare qui prima di noi quindi dobbiamo un po’ rivedere cosa avremmo potuto fare di meglio“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: ferrari.com


Articoli Correlati

IndyCar | Ufficiale: David Malukas salterà Saint Petersburg

Lorenzo P

IndyCar | L’Aeroscreen si rinnova, pronta al debutto una versione aggiornata nel 2024

Alessandro P

MotoGP | Marc Marquez: l’addio alla Honda e la rinascita in Ducati

Chiara Giosi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.