Luglio 25, 2024
Paddock News 24
BritishGPF1PN24

F1 | Ferrari porterà aggiornamenti per risolvere i problemi a Silverstone?

Dopo i problemi riscontrati dopo le ultime gare, Ferrari ha già pronto un pacchetto di sviluppo “curativo” per il GP di Gran Bretagna?

Dagli aggiornamenti di Barcellona la SF-24 sembra non essere più la stessa ed infatti la vettura Ferrari ha riscontrato alcune problematiche che ne hanno limitato le potenzialità; dopo le ultime prestazioni deludenti, da Maranello sono pronti aggiornamenti per Silverstone o bisognerà aspettare ancora?

ferrari aggiornamenti silverstone
La SF-24 sul tracciato di Spielberg – Credit: Scuderia Ferrari

Ferrari a Silverstone con o senza aggiornamenti?

Con gli sviluppi portati in Spagna, Ferrari sembra aver fatto un passo indietro nella “lotta degli aggiornamenti”. Ciò costituisce un deficit importante che la Rossa si porta indietro da moltissimi anni.

A mettere in difficoltà la SF-24 è stato il carico aerodinamico aggiuntivo, che la vettura non ha supportato specialmente a livello aero-meccanico.

Ciò ha portato alla reintroduzione del fastidioso problema del “porpoising”, fenomeno che produce un eccessivo saltellamento della monoposto nelle curve veloci.

Questa problematica ha danneggiato non poco Ferrari, che da Barcellona sembra essere a malapena l’ombra di quella osservata ad inizio stagione.


Leggi anche: F1 | GP Austria – La strategia che ha permesso a Hülkenberg di battere Perez


A Silverstone, i tecnici del Cavallino continueranno a lavorare sul pacchetto introdotto in Spagna, senza alcun aggiornamento “curativo” previsto, secondo Formu1a.uno.

Dunque l’obiettivo sarà quello di comprendere in maniera migliore il pacchetto ed ottimizzare la scelta del setup, lavoro non di certo semplice per Ferrari.

Soprattutto considerando il fatto che Silverstone è un circuito che presenta molti curvoni di appoggio che si percorrono oltre i 200 km/h.

Tuttavia contrariamente a Formu1a.uno, secondo Motorsport.com, la Scuderia di Maranello porterà in Inghilterra un estrattore meno potente, per cercare di “gestire” il porpoising”.

Non ci resta che aspettare il fine settimana per osservare le scelte fatte da Ferrari, che deve cercare di lavorare in maniera veloce ed efficiente per non perdere il passo degli altri top team.

Credit copertina: Scuderia Ferrari


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

Articoli Correlati

MotoGP | GP Italia – Bastianini: “Ho ritrovato il mio stato di forma”

Samuele Buccoliero

F1 | McLaren – Rivoluzione tecnica: Key fuori, dentro l’ex Ferrari Sanchez

Marco Cesaroni

F1 | GP Brasile – Griglia di partenza: Prima fila Verstappen – Leclerc dopo una qualifica interrotta dalla pioggia

Giada Di Somma

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.