Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1

F1 | GP Arabia Saudita – Risultati Qualifiche: Perez in pole a Jeddah, problemi per Verstappen! [ Cronaca LIVE ]

A Jeddah è caccia al giro perfetto: segui la diretta in cronaca LIVE delle qualifiche del GP d’Arabia Saudita.

GP Arabia Saudita cronaca LIVE qualifiche Ferrari Leclerc risultati classifica
Credit: Scuderia Ferrari, Twitter ( GP Arabia Saudita – Cronaca LIVE qualifiche )

Dopo le sessioni di libere, le quali hanno visto Verstappen e Red Bull spadroneggiare sul circuito cittadino di Jeddah, approdiamo alle qualifiche. Tre sessioni, Q1, Q2 e Q3, dalla durata rispettiva di 18, 15 e 12 minuti in cui i piloti dovranno dare tutto. Non sono concessi errori, le barriere del circuito sono vicinissime e una singola sbavatura la si paga cara. Lo sa bene Mick Schumacher, che lo scorso anno si rese protagonista di un incidente terribile, uscendone fortunatamente illeso.

Nelle qualifiche del 2022 fu Sergio Perez, a sorpresa, a conquistare la pole position, beffando le due Ferrari che già assaporavano la prima fila. Il messicano partì dalla prima casella grazie al suo 1:28.200, un crono che quest’anno dovrebbe essere facilmente battuto. Riuscirà il messicano a ripetere l’impresa? Lo scopriremo alle 18:00, quando il semaforo diventerà verde e le palpitazioni saliranno a dismisura.


Leggi anche: F1 | GP Arabia Saudita – Prove libere – Verstappen: “Non sarà come in Bahrain”


LA CRONACA LIVE INIZIERA’ ALLE 17:50

L’ARTICOLO SI AGGIORNA AUTOMATICAMENTE 

Ore19.02 – E’ POLE POSITION PER SERGIO PEREZ! Dopo lo scorso anno il messicano partirà nuovamente davanti a tutti. Alonso in prima fila, Russell e Sainz in seconda fila. Questa la classifica completa.

F1 qualifiche GP Arabia Saudita cronaca LIVE qualifiche risultati classifica
Credit: F1 live timing

Ore19.01 – Stroll resta in quinta posizione, scala poi in sesta dopo il tempo di Carlos Sainz. Leclerc sale in seconda posizione, domani partirà dodicesimo.

Ore19.00 – Alonso sale in seconda posizione, mentre Stroll ottiene il miglior intertempo nel primo settore. Siamo alle battute finali.

Ore18.58 – Qualche problema per Carlos Sainz che in uscita di curva 2 si trova dinanzi la Mercedes di George Russell.Immagine

Ore18.56 – Completano il giro anche Stroll e Piastri. Il canadese non va oltre la quinta posizione, comunque alle spalle di Alonso. Piastri decimo. Intanto tornano in pista le due Ferrari, Sainz questa volta ha gomma nuova.

Ore18.54 – Giro fantastico del messicano, il quale ha rifilato mezzo secondo a Charles Leclerc. Al momento la pole position è sua.Immagine

Ore18.53 – Chiudono il giro le due Mercedes. Russell secondo alle spalle di Leclerc, Hamilton quarto. Ocon quinto. Arriva poi Sergio Perez a mettere tutti d’accordo con 1:28.265.

Ore18.51 – Alonso dà il via alle danze, segnando un 1:28.925. Non riesce a batterlo Sainz, ci riesce invece Charles Leclerc che la mette davanti a tutti.Immagine

Ore18.48 – Ci siamo! Per l’ultima volta nel corso della giornata è semaforo verde, si decide chi domani partirà in pole position. Adesso, senza Verstappen, tutto è aperto.

Q2

Ore18.44 – La classifica del Q2. Gli esclusi: Hulkenberg, Zhou, Magnussen, Bottas e, incredibilmente, Max Verstappen.

F1 cronaca LIVE GP Arabia Saudita qualifiche
Credit: F1 live timing

Ore18.41 – Piastri si migliora per salire in settima posizione, così come Zhou e Hulkenberg. Sainz completa un buon giro e respira in quarta posizione. Perez si porta in vetta, mentre col colpo di reni Gasly porta l’Alpine in Q3.

Ore18.39 – Arriva la bandiera a scacchi, attendiamo i piloti che stanno per completare il giro.

Ore18.38 – Al momento solo Leclerc è ai box. Sainz, sull’altra Ferrari, effettua un doppio giro di riscaldamento.Immagine

Ore18.35 – A 5 minuti al termine della Q2, gli esclusi sono Sainz, Bottas, Hulkenberg e Verstappen. L’olandese, tornato ai box, è sceso dalla macchina. Nulla da fare per il campione del mondo.

Ore18.33 – Perez si porta in seconda posizione alle spalle di Alonso. Sainz diventa il primo degli esclusi.

Ore18.31 – COLPO DI SCENA! Problemi per Max Verstappen. “Problemi al motore”, dice l’olandese.Immagine

Ore18.29 – Arriva la risposta Ferrari, tuttavia insufficiente. Leclerc è secondo, ma a tre decimi dall’Aston Martin. Lontanissimo Carlos Sainz.

Ore18.27 – Bottas e Zhou completano il loro giro, arriva poi Fernando Alonso a segnare un giro strepitoso. 1:28.757 per l’Asturiano.

Ore18.25Di nuovo semaforo verde. Scattano i 15 minuti di Q2, con le Alfa Romeo che danno il via alle danze.

Q1

Ore18.22 – Questa la classifica del Q1. Gli esclusi dal Q2 sono Tsunoda, Albon, De Vries, Norris e Sargeant. Bottas si salva per soli 10 millesimi!

F1 cronaca LIVE GP Arabia Saudita
Credit: F1 live timing

Ore18.18 – Bandiera a scacchi esposta, i piloti si apprestano a completare il loro ultimo tentativo. Le Alpine salgono in ottava e undicesima posizione; Stroll con l’Aston Martin sale in quarta davanti alle due Ferrari. Con un colpo di reni la butta in Q2 Piastri, beffato Yuki Tsunoda che diventa così il primo degli esclusi.

Ore18.16 – Mancano solo due minuti. Per ora gli esclusi dal Q2 sono Norris, Tsunoda, De Vries, Gasly e Sargeant.

Ore18.14 – Bandiera gialla! Testacoda per Sargeant nel terzo settore. L’americano riesce a tornare in pista.Immagine

Ore18.13 – Alonso ottiene la quarta posizione, davanti alle due Mercedes e a Carlos Sainz.

Ore18.10 – Si gira Fernando Alonso! Lo spagnolo perde il posteriore in curva 1. Intanto arriva il primo vero crono della Ferrari: Leclerc è terzo, ad un decimo da Perez.

Ore18.08 – Kevin Magnussen sale in quarta posizione mentre Lando Norris tocca con l’anteriore sinistra il muro interno dell’ultima curva. Nessun danno per l’inglese.Immagine

Ore18.07 – Red Bull alza subito l’asticella come già fatto in tutte le sessioni fin qui disputate. Verstappen primo in 1:28.761, Perez a mezzo secondo. Immagine

Ore18.05 – Giro lentissimo di Carlos Sainz, mentre Charles Leclerc si porta in terza posizione ad un decimo da Hulkenberg, con Perez che è già davanti a tutti.

Ore18.04 – In pista anche entrambe le Ferrari. Ricordiamo che Charles Leclerc sconterà nella gara di domani una penalità in griglia di 10 posizioni dopo il cambio della centralina. Cancellato il tempo di Sargeant.

Ore18.03 – E’ di Alexander Albon il primo tempo della sessione. Il crono del thailandese viene battuto dal compagno di squadra Sargeant. Intanto si è girato Nick De Vries in curva 1.

Ore18.00 – SEMAFORO VERDE! Scattano adesso i 18 minuti di Q1. Ricordiamo che in questa sessione saranno 5 i piloti che verranno esclusi dal Q2. Subito tanti piloti in pista.Immagine

Ore17.55 – La temperatura dell’asfalto è di 32°C circa. 5 minuti al semaforo verde.

Ore17.53 – La alte temperature del Bahrain non vengono abbandonate a distanza di due settimane. Anche in terra saudita c’è tanto caldo, con la temperatura d’aria che si aggira sui 27°C.

Ore17.50 – Buon pomeriggio e benvenuti alla cronaca LIVE delle qualifiche del GP d’Arabia Saudita. 10 minuti al semaforo verde, il quale darà il via al Q1.


Il commento al circuito di Mario Isola, Responsabile F1 e Car Racing

Ecco il commento di Mario Isola dopo le sessioni di prove libere disputate nella giornata di ieri. “E’ stata una giornata piuttosto interessante, soprattutto nella seconda sessione di libere. La prima, come prevedibile, è risultata relativamente poco rappresentativa per quanto riguarda il comportamento delle gomme, caratterizzata da una evoluzione della pista molto rilevante. Su un tracciato completamente diverso rispetto a quello di Sakhir, le squadre ne hanno approfittato, per lavorare principalmente sull’assetto delle monoposto. Ben più significativo l’andamento della seconda ora, con praticamente tutti i piloti che si sono concentrati sull’utilizzo delle Medium e delle Soft.”


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento sotto questo articolo per interagire con gli altri appassionati e diventare il lettore più attivo. Presto novità!


Articoli Correlati

F1 | Leclerc rivela: “Hamilton in Ferrari? Sapevo di lui prima del rinnovo, ma….”

Maria Grazia De Sanctis

F1 | GP Miami – Tabella Power Unit: Red Bull molto affidabile, tanti cambi in griglia

Leonardo Pasqual

F1 | La Ferrari tenta il sorpasso: in arrivo ingegneri dalla Red Bull

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.