Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1

F1 | GP Arabia Saudita – Qualifiche, Leclerc ammette: “La Red Bull è su un altro pianeta”

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc vede la Red Bull ancora troppo avanti rispetto alla Ferrari dopo le qualifiche in Arabia Saudita

Leclerc qualifiche Red Bull Ferrari Charles P1 P2 GP Arabia Saudita Jeddah Gedda 2023 Maranello SF-23 RB19 Perez Verstappen qualifica
Credits: Scuderia Ferrari – Twitter (Leclerc e la competitività della Red Bull nelle qualifiche del GP di Arabia Saudita a Gedda F1 2023)

Qualifiche da poco terminate a Gedda non senza colpi di scena. Max Verstappen, nel corso del Q2, è stato abbandonato dalla sua RB19 per un problema di affidabilità e dovrà partire domani dalla quindicesima posizione. Il suo compagno di squadra, Sergio Perez, è invece riuscito a conquistare la pole position con un margine di poco più di un decimo su Charles Leclerc che però domani sconterà dieci posizioni di penalità.

Nonostante la minima distanza tra il monegasco e la Red Bull di Perez, Leclerc vede ancora la RB19 molto più avanti della sua Ferrari. “Felice? Sì e no”, ha dichiarato Leclerc intervistato ai microfoni della Formula 1 al termine delle qualifiche. “Da un lato, penso che sia stato un fine settimana molto difficile in termini di ritmo per noi. Ma sono molto contento del mio giro. Penso di averci messo tutto quello che avevo. Era davvero, davvero al limite”.


Leggi anche: F1 | GP Arabia Saudita, qualifiche – Verstappen: “Problema non al cambio ma alla trasmissione”


Il monegasco, però, ha ammesso: “D’altra parte, la Red Bull è su un altro pianeta. Noi stiamo lottando un po’ con la macchina e dobbiamo continuare a spingere; è quello che stiamo facendo come squadra. Domani non sarà facile. Ho una penalità di 10 posizioni in griglia, quindi partiremo un po’ più indietro. Siamo concentrati sulla gara e speriamo di tornare davanti il ​​più velocemente possibile”.

Nel corso delle prove libere la Ferrari si è concentrata molto sul passo gara dopo le difficoltà avute in Bahrain. Leclerc, comunque, non si è sbilanciato sui possibili valori in pista per questa gara e solamente domani scopriremo il vero passo gara della monoposto di Maranello. Il ritmo di gara sembra abbastanza buono ma è difficile fare paragoni, perché nelle FP2 ognuno ha un programma molto diverso. Domani vedremo, mi è sembrato un po’ meglio, ma non sarà facile perché sento che tutti sono molto vicini“.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter

Articoli Correlati

F1 | Indiscrezione shock del Corriere: Leclerc via dalla Ferrari?

Maria Grazia De Sanctis

F1 | Ferrari due secondi più veloce nei test 2024 rispetto al GP di Spagna

Luigi Belfiore

F1 | GP Messico – Steiner spiega la causa dell’incidente di Magnussen

Victoria L.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.