Maggio 19, 2024
Paddock News 24
AusGPF1

F1 | GP Australia – La richiesta di Sainz che ha quasi fatto prendere penalità a Leclerc!

Che rischio per Leclerc: se avesse ascoltato Sainz avrebbe preso penalità durante il GP d’Australia!

Durante la parata al termine del GP d’Australia, Sainz avrebbe fatto una richiesta a Leclerc che lo avrebbe potuto portare in penalità. Fortunatamente, Charles  ha ignorato la richiesta del compagno di squadra Carlos Sainz di avvicinarsi sul rettifilo finale per un arrivo in parata durante il Gran Premio d’Australia. La decisione si è rivelata saggia, in quanto entrambi i piloti viaggiavano sotto regime di Virtual Safety Car (VSC) e il rischio di un’infrazione del delta dei tempi di distacco era concreto, con possibili penalità in arrivo.

Sain Leclerc penalità gp Australia
Foto: Scuderia Ferrari

Sainz ha tagliato il traguardo per primo, conquistando un’importante vittoria per la Ferrari. Leclerc ha completato il podio al secondo posto, davanti a Lando Norris della McLaren.

Perché Leclerc ha ignorato Sainz? Le regole della Formula 1 prevedono che i piloti in regime di VSC debbano mantenere un delta di tempo minimo tra loro. Se il distacco si riduce troppo, i piloti possono essere penalizzati.

Nel caso di Leclerc e Sainz, la richiesta di Sainz di avvicinarsi per un arrivo in parata avrebbe potuto mettere a rischio la posizione di entrambi i piloti. Se il distacco si fosse ridotto troppo, la FIA avrebbe potuto penalizzare uno o entrambi i piloti, compromettendo il risultato finale.

Con il senno di poi, la decisione di Leclerc di ignorare Sainz è stata la scelta giusta. Ha evitato il rischio di una penalità e ha conquistato una preziosa vittoria per la Ferrari.


Leggi anche

F1 | GP Australia – Classifica piloti e costruttori [Round 3/24]


Tuttavia, la richiesta di Sainz è comprensibile. Un arrivo in parata sarebbe stato un momento iconico per la Ferrari e per i tifosi.

Cosa riserva il futuro per la Ferrari? La vittoria di Sainz in Australia è un segnale positivo per la Ferrari. La squadra sembra avere una macchina competitiva e i due piloti sono entrambi in forma.

Il prossimo appuntamento è il Gran Premio di Suzuka. La Ferrari spera di continuare su questa scia positiva e di conquistare un altro successo davanti ai propri tifosi.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | GP Australia 2024 – Anteprima e orari TV Sky e TV8

Alessia Malacalza

F1 | GP Abu Dhabi – l’AlphaTauri è ottimista, Tsunoda: “A Yas Marina porteremo delle novità”

Elisa Migliorino

F1 | Alpine: Szafnauer a rischio? I nomi per sostituirlo: spunta anche Binotto

Michele Guacci

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.