Maggio 21, 2024
Paddock News 24
AusGPF1PN24

F1 | GP Australia – Lo spaventoso team radio di Russell dopo il suo incidente. VIDEO

George Russell non arriva a tagliare il traguardo causa un brutto impatto con le barriere all’ultimo giro del GP dell’Australia

Giornata da dimenticare per il team Mercedes che conclude con entrambi i piloti fuori dalla gara. Agghiacciante, in particolare, l’incidente che ha coinvolto George Russell all’ultimo giro del GP dell’Australia. Questo non tanto per la forza dell’impatto, quanto per la pericolosissima posizione in cui si è fermata la vettura.

GP Australia Russell
Russell protagonista di un pericoloso incidente all’ultimo giro del GP dell’Australia. La sua Mercedes si è fermata al centro della pista, in piena curva (crediti: @F1)

GP d’Australia ricco di colpi di scena sin dai primi giri prima col ritiro di Verstappen al terzo giro per un problema ai freni e poi col ritiro di Hamilton al diciassettesimo giro per uno stacco al motore.

Con una Mercedes privata del 7 volte campione del mondo, il team poggia tutto sulle spalle di Russell che partiva in settima posizione. Pur non avendo lo stesso potenziale di McLaren e Ferrari, il britannico si dimostra comunque competitivo superando la Red Bull di Perez già al primo giro.

Da lì il pilota numero #63 conduce una gara consistente, allineandosi all’andamento delle altre squadre; di conseguenza, partito con gomma gialla, passa alla hard dal nono giro. A quel punto oscilla tra l’ottava e la sesta posizione fino al secondo pit stop che Russell ritarda addirittura fino al giro 46 divenendo l’ultimo a rientrare per la seconda sosta.


Leggi anche: F1 | GP Australia – Alonso sotto investigazione per l’incidente di Russell


Nelle fasi finali del GP il pilota Mercedes riesce ad avvicinarsi pericolosamente ad Alonso davanti a lui e quasi sembra poterlo superare; poi, però cambia tutto. Russell perde il controllo della propria vettura in curva 6, la stessa dove aveva sbattuto Albon, e impatta contro le  barriere. L’impatto non è stato particolarmente violento, ma la monoposto #63 si è fermata al centro della pista e in piena curva, adagiandosi su un fianco.

Posizione pericolosissima che ha subito allarmato il pilota, impotente dentro la sua Mercedes. Spaventoso il team radio nel quale invoca a gran voce la bandiera rossa:

“Red flag, red flag, red flag! I’m in the middle of the track. Red flag, red flag! Red, red, red, red, red! I’m in the middle. Red! F*cking He*l

(Bandiera rossa, bandiera rossa, bandiera rossa! Sono in mezzo alla pista. Bandiera rossa, bandiera rossa! Rossa, rossa, rossa, rossa, rossa! Sono in mezzo. Rossa! Diamine)


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @MercedesAMGF1

Articoli Correlati

F1 | GP Las Vegas – Entrambe le Alfa Romeo fuori dai punti, Bottas: “I giochi sono ancora aperti”

Francesca Brusa

F2 & F3 | GP Monaco 2023 – I 5 punti chiave del weekend al Principato

Michele Guacci

F1 | GP Brasile, investigato Norris con altri tre piloti dopo le shootout

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.