Luglio 23, 2024
Paddock News 24
AustrianGPF1PN24

F1 | GP Austria – Ecco perché Perez ha faticato per tutta la gara

Perez ha avuto un difficile e deludente GP d’Austria, dopo che la sua gara è stata compromessa da pesanti danni alla pancia della sua RB20.

Sergio Perez ha rivelato che ha subito un grosso buco nella fiancata sinistra della sua Red Bull a seguito di un contatto avvenuto al primo giro del GP d’Austria con Oscar Piastri in curva 4 in cui il pilota di McLaren è andato anche nella ghiaia con due ruote. Ma i due non hanno potuto evitare il contatto.

Perez Austria
Il danno alla pancia della Red Bull di Sergio Perez (Crediti: @schecoperez via Instagram Stories)

Il pilota messicano ha spiegato di non aver potuto fare niente per rendere la sua gara meno complicata e ha terminato il GP in settima posizione non riuscendo a superare la Haas di Nico Hülkenberg. Inoltre è stato ancora battuto da Verstappen, nonostante quest’ultimo abbia subito una foratura e una penalità di tempo di 10 secondi.

Piastri, invece, grazie al contatto tra il suo compagno Norris e Max Verstappen è riuscito ad arrivare in seconda posizione conquistando il 4° podio della carriera e il 2° stagionale.

Dopo la gara, Perez ha dichiarato in un post pubblicato sui suoi profili social: Non potevamo fare nulla a causa dei danni che abbiamo subito alla partenza. Abbiamo perso e lottato per tutta la gara… Abbiamo lottato fino alla fine per cercare di recuperare qualcosa. Daremo il massimo nella prossima gara.


Leggi anche: F1 | GP Austria – La strategia che ha permesso a Hülkenberg di battere Perez


Durante la gara Perez ha anche commesso un errore banale e molto grave per un pilota esperto come lui, ovvero un eccesso di velocità in pit lane che ha portato ad avere 5 secondi di penalità.

Riflettendo sulla gara, Perez ha detto nelle interviste post gara: “C’erano molti danni sulla pancia. Mi sono toccato con Piastri alla curva 4, ma non so se sia nato da lì. È stato un peccato perché avevamo fatto una buona partenza, ma da quel momento in poi con la macchina non c’era più nulla da fare, non aveva più bilanciamento.

“In più anche l’errore di entrare in pit lane oltre il limite di velocità. È stato un disastro per una gara che era iniziata molto bene. Ma credo che con la mancanza di ritmo e il distacco dagli avversari, non c’era speranza di lottare di nuovo con gli altri.

Il punto di vista di Horner sul risultato di Perez

Il Team Principal della Red Bull, Christian Horner, ha rivelato che un grosso buco nella pancia della vettura n° 11 di Sergio Perez è stato il motivo del weekend negativo del pilota messicano.

Horner ha spiegato che i danni hanno comportato una forte perdita di velocità in rettilineo e, su una pista come il Red Bull Ring caratterizzata da tre lunghi rettilinei, la perdita di tempo sul giro è molto importante.


Leggi anche: F1 | Danni alla Mercedes di Hamilton in Austria: Ecco quanta performance perdeva


Ancora una volta è stata una gara difficile per Checo”, ha detto Horner nelle interviste post gara. “Ha avuto un contatto abbastanza significativo al primo giro”.

“Aveva un buco piuttosto grande nella pancia e la perdita di velocità in rettilineo che ne deriva è un po’ come un freno ad aria. Per questo motivo ha faticato con la velocità di punta in rettilineo. Quindi, è difficile giudicare la gara di Checo a causa dei danni subiti”.

Horner non è riuscito a dare un valore in termini di tempo sul giro perso da Perez, ma lo ha definito come significativo”. Ha aggiunto Horner: Non ho i numeri esatti, so solo che ha perso un grosso buco e che i dati riportano una perdita significativa.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @SChecoPerez via X

Articoli Correlati

F1 | Ferrari, Leclerc: “Problemi con le gomme? Non so se siano risolti”

Antonio Spina

IndyCar | GP Road America 2024 – Quando un giro fa la differenza: il rammarico di Josef Newgarden per il secondo posto

Lorenzo P

F1 | Turrini su Ferrari per il 2024 : “L’obiettivo non sarà il mondiale, ma…”

Luigi Belfiore

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.