Luglio 23, 2024
Paddock News 24
AustrianGPF1PN24

F1 | GP Austria – Problemi nella Qualifica Sprint per Leclerc: “Non so cos’è successo”

Una qualifica Sprint da dimenticare per Charles Leclerc in Austria. Dopo aver raggiunto la SQ3, l’antistallo gli impedisce di fare il giro.

Qualifica Sprint d’Austria amara per Charles Leclerc. Dopo una performance discreta che metteva il team virtualmente nelle prime cinque posizioni, il corto circuito che ha impedito al monegasco di completare la SQ3. Un’ultima fase di sessione nulla che ferma il ferrarista in decima posizione.

Qualifica Sprint Austria Leclerc
L’onboard che mostra il momento in cui la monoposto di Leclerc si spegne in pit lane (crediti: @F1)

Durante questa sessione la Ferrari sembrava aver trovato una forma migliore rispetto a quella vista durante le FP1. Addirittura Carlos Sainz aveva concluso le SQ1 in terza posizione e a poca distanza da Russell e Verstappen davanti a lui.

Leclerc, invece, era stato un po’ più distante nelle prime due fasi di qualifica, ma comunque in lotta con gli altri top team. Nulla lasciava presagire a ciò che è accaduto negli ultimissimi minuti della sessione. In SQ3, al semaforo verde, tutte e dieci le monoposto rimaste aspettavano per lasciare i box in maniera tale da avere una pista più gommata.


Leggi anche: F1 | Cosa è successo Leclerc in qualifica? Ecco il team radio dove spiega il problema


Alla fine le prime ad imboccare la pit lane sono state le due Mercedes, seguite a ruota da tutte le altre vetture. Con pochissimi minuti rimasti, le ultime macchine della fila rischiavano addirittura di non passare il taglio.

Charles Leclerc era in penultima posizione in pit lane quando, all’improvviso, si mette di lato e lascia passare Pierre Gasly dietro di lui. Evidente il problema sulla sua monoposto; il monegasco riesce poi a ripartire, ma ormai è troppo tardi: dopo un out lap dal ritmo forsennato il pilota numero #16 prende la bandiera a scacchi per pochissimi secondi ed è l’unico a non riuscire a segnare un tempo, scivolando in P10.

Il monegasco torna in pit lane delusissimo e, a caldo, spiega cosa è accaduto nella sua monoposto a F1TV: Non so cos’è successo, ero nella pit lane, ho avuto un antistall e si è spento tutto. il team mi ha detto che ne parleremo una volta tornato ai box, ma ovviamente sono arrivato direttamente qui dalla macchina, quindi non so ancora”.

Queste le parole di Leclerc, ancora fondamentalmente all’oscuro di ciò che è effettivamente successo. Il pilota della rossa ha concluso parlando della sua delusione e della speranza di poter fare meglio in gara Sprint: Non eravamo troppo forti, ma nemmeno da P10, quindi sono un po’ deluso. Guarderemo cosa è successo e domani cercheremo di fare una buona Sprint per tornare davanti”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: F1ingenerale

Articoli Correlati

F1 | GP Arabia Saudita – Leclerc è ottimista: “Mostreremo tutto il nostro potenziale”

Elisa Migliorino

F1 | Brundle elogia Verstappen: “Max come Schumacher”

Daniele Lo Re

F1 | Senti Marko: niente retrocessioni in Alpha Tauri per Perez, unica ipotesi il licenziamento?

Federico Palmioli

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.