Maggio 22, 2024
Paddock News 24
AzerbaijanGPF1PN24

F1 | GP Azerbaijan – Qualifiche Red Bull a Baku, Marko è tranquillo: “Non abbiamo controllato bene la pressione degli pneumatici”

Il consigliere della Red Bull Helmut Marko non è sembrato preoccupato al termine delle qualifiche di Baku che hanno visto la Ferrari tornare in pole position

Il nuovo format voluto dalla Formula 1 per il quarto appuntamento stagionale ha subito regalato sorprese. Le qualifiche svoltesi oggi, valide per la griglia di partenza della gara di domenica, hanno visto Leclerc prendersi la prima pole position stagionale. Alle spalle del pilota della Ferrari scatteranno Max Verstappen e Sergio Perez rispettivamente in seconda e terza posizione. Helmut Marko non è sembrato però sorpreso dalla prestazione delle due Red Bull nelle qualifiche di Baku.

Marko Red Bull Baku Helmut qualifiche GP Azerbaijan venerdi sprint race formula1 f1 Verstappen Perez
Credits: Oracle Red Bull Racing – Twitter

Ai microfoni dell’emittente televisiva austriaca ORF, Marko ha dichiarato: “Sapevamo che erano veloci [le Ferrari] sul giro singolo. Tutto avrebbe dovuto essere perfetto per noi. La pista si è deteriorata relativamente in fretta, probabilmente non abbiamo controllato bene la pressione degli pneumatici.


Leggi anche: F1 | GP Azerbaijan, qualifiche – Perez: “Un po’ deluso, Ferrari minaccia più grande per noi”


Nonostante la consapevolezza di non aver agguantato la quarta pole position stagionale, l’umore in casa Red Bull è alto. Il passo gara della RB19 dovrebbe dimostrarsi ancora una volta competitivo, la seconda e terza posizione secondo Marko sono un ottimo punto di partenza per la gara di domenica. Nel secondo settore abbiamo perso relativamente molto, ma non importa. Siamo in prima fila, dovremmo essere molto più competitivi in gara”, ha affermato Marko ammettendo anche la sofferenza della Red Bull nel secondo settore.

Nel team in questione si respira comunque un’aria tranquilla. La RB19 ha mostrato il suo grande potenziale soprattutto in gara e la pista di Baku favorisce i sorpassi. Inoltre l’ormai noto efficiente DRS della vettura del team di Milton Keynes potrebbe essere un’arma a favore. Non ci resta che attendere la giornata di domani per vivere insieme la Sprint Race che potrebbe essere un antipasto della gara.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter

Articoli Correlati

F1 | Chi dà lo start? A spegnere i semafori non è un computer, bensì… un dito

Federico Palmioli

F1 | GP di Spagna – Classifica piloti e costruttori dopo il weekend catalano [Round 7/22]

Alice Mattei

F1 | GP Cina – Sintesi FP1: Stroll è davanti ma occhio alle McLaren, ed ecco come hanno lavorato Ferrari e Red Bull

Vanessa Cravotta

1 commento

Fabrizio Aprile 29, 2023 at 1:09 pm

Mmm … Helmut, mi sa he vi siete dimenticati di controllarla anche oggi …

Risposta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.