Maggio 23, 2024
Paddock News 24
F1

F1 | GP Bahrain – Risultati e i 5 punti chiave della gara

Andiamo ad analizzare i punti chiave del GP del Bahrain 2023 e i risultati della gara.

Termina ufficialmente il primo weekend della stagione 2023. Finalmente i team mostreranno il vero valore sul passo gara e si inizieranno a definire le forze in pista.
Quali sono i punti chiave del GP del Bahrain?

Risultati del GP del Bahrain 2023
Risultati del GP del Bahrain 2023

Notte fonda in McLaren

Weekend disastroso per la McLaren. Già dai test era chiaro che la MCL60 non era all’altezze delle aspettative, ma la prima gara della stagione mostra la reale valore di questa McLaren.

Foto Pirelli

Oscar Piastri è stato costretto al ritiro dopo soli 17 giri per un problema al cambio, legato probabilmente all’elettronica; inutili i tentativi dei tecnici inglesi di sostituire il volande durante un pit stop.

Per Norris non è sicuramente andata meglio che si è ritrovato in ultima posizione con problemi al motore e con il degrado gomme.

Il nuovo team principal, Andrea Stella, è comunque fiducioso e sostiene che la MCL60, con i prossimi aggiornamenti, potrà migliorare le prestazioni.

Per la Ferrari arrivano anche i problemi di affidabilità

Domenica da dimenticare per la Ferrari, già prima della gara sulla monoposto del monegasco viene sostituita la centralina e il pacco batterie per precauzione: “parametri anomali che richiedono un analisi a Maranello”, si è detto nel paddock.

Foto Ferrari risultati GP bahrain 2023 ferrari affidabilità motore centralina ritiro leclerc
Charles Leclerc – Foto Ferrari

In gara Leclerc parte bene e riesce conquistare la seconda posizione ai danni di Perez. La SF-23 non può però competere con la Red Bull e il messicano si riprende la P2.

Al giro 41 il monegasco rallenta esclamando un malinconico “No Power”. Vasseur a fine gara parla di problemi al motore, forse correlati alle anomalie riscontrate in mattinata.

Da quanto visto in Bahrain, la Ferrari risulta essere la terza forza del campionato dietro a Red Bull e Aston Martin.

Il 2023 della Red Bull sarà realmente tutto in discesa?

Max Verstappen vince la prima gara della stagione “passeggiando”. Mai una reale preoccupazione per l’olandese che ha gestito la gara fin dal primo giro e ha avuto modo di conoscere al meglio le varie mappature della nuova monoposto; RB19 che nei primi giri bloccava leggermente il posteriore in scalata.

Photo by Mark Thompson/Getty Images

Il campione del mondo in carica taglia il traguardo con un gap di 12 secondi dal compagno di squadra e oltre 38 secondi dal terzo classificato.

L’impressione è che la Red Bull 2023 sia imbattibile, di un’altra categoria per citare Leclerc, e gli addetti ai lavori già si chiedono se sentiremo l’inno austriaco per tutte le gare della stagione.

Alonso ravviva una gara sotto tono

Fernando Alonso ravviva un GP del Bahrain abbastanza piatto a livello di emozioni in pista.

Lo spagnolo parte decisamente male finendo dietro alle due Mercedes e tamponato in curva 4 dal suo stesso compagno di squadra.
Dopo il primo giro inizia la rimonta: l’asturiano supera con sorpassi spettacolari prima le Mercedes e poi la Ferrari di Carlos Sainz con un liberatorio “bye, bye” al team radio.

Alonso torna sul podio, per la 99° volta, dopo 2 anni di assenza.

Limitare i danni in attesa della Mercedes W14 B

2023 Bahrain Grand Prix, Sunday – Jiri Krenek

La Mercedes lascia il Bahrain con una quinta e settima posizione.
Sia Hamilton che Russell in partenza superano l’Aston Martin di Alonso, ma non riescono a fermare la rimonta dello spagnolo durante la gara.

Hamilton ha lamentato un ritmo non soddisfacente, ma allo stesso tempo si è detto soddisfatto di esser riuscito a tener dietro per qualche giro Alonso con l’ottima AMR23.

La deludente prestazione in Bahrain, Toto Wolff ha annunciato che ad Imola arriveranno dei massicci aggiornamenti per la W14 e potrà essere una vera e propria versione B.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento sotto questo articolo per interagire con gli altri appassionati e diventare il lettore più attivo. Presto novità!


Articoli Correlati

F1 | GP Imola – Post gara Pirelli: “Gara serrata che si è accesa sul finale”

Vanessa Cravotta

F1 | Sainz rivela i segreti Ferrari: “SF24? Attenti, novità interessanti ed inedite…”

Maria Grazia De Sanctis

F1 | Nuova livrea per McLaren in onore di Senna: il Re di Monaco

Antonia De Falco

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.