Luglio 24, 2024
Paddock News 24
BelgianGPF1PN24

F1 | GP Belgio – Marko ride per le discussioni Verstappen-Lambiase: “Conoscendo i retroscena sono ancora più divertenti”

Helmut Marko commenta divertito le discussioni tra Verstappen e il suo ingegnere di pista in Belgio: “Conosciamo ciò che c’è dietro ed è ancora più divertente”

Helmut Marko, consulente della Red Bull, si è espresso divertito sulle discussioni che ci sono state via radio nel corso del weekend del Belgio tra Max Verstappen e il suo ingegnere di pista Giampiero Lambiase.

Lo “scontro” è iniziato già dal venerdì, quando in Q2 il campione del mondo si è espresso aspramente contro il team per la gestione della sessione. Egli era infatti molto amareggiato per aver segnato solo il decimo posto, ultimo disponibile per passare il taglio. Tuttavia, il suo ingegnere di pista, non gradendo tale critica, ha risposto a tono, chiedendogli ironicamente di svolgere il suo lavoro.

Episodi analoghi si sono ripetuti anche nel corso della gara, nonostante l’olandese fosse ampiamente a comando. Nella prima parte del GP il #1 ha insistito per conoscere la strategia del suo compagno di squadra Sergio Perez, richiesta che però è stata respinta duramente dai box. Successivamente, nella parte finale, Lambiase ha rimproverato a Verstappen un utilizzo troppo aggressivo dei pneumatici. Questa volta è stato il pilota, ingolosito dall’effettuare anche il giro veloce, a rispondere a tono chiedendo ironicamente di effettuare un’ulteriore sosta. Il muretto però non ha acconsentito, intimandogli di “accontentarsi” della sola vittoria, con il punto addizionale che è stato infatti reclamato da Lewis Hamilton.

Verstappen ingegnere pista Lambiase Radio discussioni Marko
Marko commenta divertito le discussioni tra Verstappen e Lambiase (Foto: F1inGenerale)

Leggi anche: F1 | Toto Wolff su Verstappen: “Fa bene ad essere sfacciato”


Le parole di Marko

“Ovviamente, Max ha le sue idee, come fare un pit stop extra per assicurarsi di fare il giro veloce. Semplicemente un solo punto non valeva questo rischio“, così Marko si esprime su questa questione in particolare, però ha parlato del confronto tra i due più in generale.

“Agiscono ad un livello altissimo e si rispettano l’un l’altro. Giampiero ha origini italiane e anche il carattere di Max non è facile. Conosciamo ciò che c’è dietro e diventa ancora più divertente… sfortunatamente non posso rivelare nulla.”

Nella parte finale dell’intervista parla del in generale del weekend di Spa: “Il weekend è stato incredibilmente duro per entrambe i piloti. Le cose si sono fatte un po’ più tese a causa della penalità in griglia di Max, ma in gara abbiamo dominato e i nervi si sono sciolti, tranne quando Max ha scodato sul bagnato a Eau Rouge”

Il consulente Red Bull conclude l’intervista dicendo: “Beh ho sentito che dovrebbero passare un paio di giorni insieme su un’isola nel Mediterraneo. Il mio telefono è acceso, nel caso si scatenasse un conflitto sarei li a fare da mediatore.”

È chiaro dunque che Helmut Marko non si preoccupi più di tanto per le discussioni tra Max e il suo ingegnere di pista. Fa bene o in casa Red Bull potrebbe essersi rotto qualcosa?


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

F1 | GP Gran Bretagna – La RB20 del venerdì non convince Verstappen: “C’è del lavoro da fare”

Elisa Migliorino

F1 | GP Bahrain: tutte le foto delle novità portate dai team per la prima del 2024

Davide Allegretti

IMSA | 12 ore di Sebring 2024 – Risultati qualifiche: prima fila Cadillac, Lexus pole GTD-PRO

Francesco Ghiloni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.