Luglio 15, 2024
Paddock News 24
BrazilGPF1PN24

F1 | GP Brasile: Ricciardo colpito da una gomma vagante al via – TEAM RADIO

Il GP del Brasile parte con una bandiera rossa per il contatto Albon-Magnussen, il quale ha però coinvolto involontariamente anche Daniel Ricciardo recando problemi alla sua monoposto.

La storica gara di Interlagos vede una partenza caotica! Non solo Charles Leclerc si ritira al giro di formazione per problemi al motore, ma altri piloti sono costretti a lasciare la pista ai primi giri. Allo spegnersi dei semafori, nelle retrovie della griglia si è verificato un contatto tra Alexander Albon e Kevin Magnussen. Nel tentativo di guadagnare posizione sulle Haas di Nico Hulkenberg, il pilota della Williams ha colpito la vettura del danese. Le due monoposto sono finite poi contro le barriere, causando numerosi detriti.

Subito è stata annunciata la bandiera gialla e la Safety Car è stata chiamata in pista. La direzione gara ha poi deciso di esporre la bandiera rossa per riparare le barriere danneggiate dall’urto e ripulire il tracciato dai detriti.

GP Brasile Ricciardo
Il contatto alla partenza tra la Williams e la Haas – @F1

Ma ad essere coinvolte non sono state solo la Haas e la Williams. Anche i due australiani Daniel Ricciardo e Oscar Piastri sono stati involontariamente coinvolti, subendo danneggiamenti per colpa proprio dei detriti dovuti all’incidente.


Leggi anche: F1 | GP Brasile, RISULTATI: Verstappen vince, notte fonda Ferrari


Problemi per Daniel Ricciardo

Dopo l’incidente, l’alettone posteriore di Ricciardo è stato danneggiato da un pezzo di una gomma vagante. A confermare l’accaduto è stato lo stesso pilota AlphaTauri via radio: “C****! Sto bene…Qualcosa ha colpito la mia ala posteriore. […] Si, penso che ci sia stata una gomma in aria che ha colpito la mia monoposto” ha comunicato  al proprio muretto subito dopo il contatto.

GP Brasile Ricciardo
La gomma che colpisce l’alettone di Ricciardo al via del GP del Brasile – ©F1

Con la sospensione momentanea della gara, la Scuderia di Faenza dovuto affrontare una corsa contro il tempo per riparare la monoposto. Fortunatamente, è riuscita a sfruttare al meglio i 30 minuti della bandiera rossa per rimediare al danno subito e rimettere in pista senza problemi la sua monoposto numero 3. All’uscita dai box, Ricciardo ci ha tenuto a ringraziare il proprio team per il lavoro rapido svolto.

Dopo il termine della bandiera rossa, l’AlphaTauri è ripartita insieme alla McLaren di Piastri, anche quest’ultima costretta a delle riparazioni repentine, dalla pit lane.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti per foto in evidenza: @AlphaTauriF1

Articoli Correlati

F2 | Griglia al completo: scopriamo i piloti del 2024

Vanessa Cravotta

F1 | GP Canada – Norris aumenta la pressione sulla Ferrari questo weekend dandola per favorita

Emma Citterio

F1 | GP Canada – Le parole di Hamilton dopo il venerdì a Montreal

Eleonora M.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.