Giugno 12, 2024
Paddock News 24
CanadianGPF1I Punti Chiave

F1 | GP Canada – Qualifiche pazzesche a Montreal: ecco i punti chiave

Qualifiche di F1 incredibili in Canada: Ferrari in difficoltà, Russell in pole a parità di tempo con Verstappen, mentre Perez è ancora disperso.

In Canada le qualifiche di F1 non hanno deluso: tante le tematiche del sabato di Montreal, con distacchi estremamente ravvicinati che hanno portato a molte sorprese. George Russell ha conquistato la pole position, seguito da Verstappen, Norris e Piastri, racchiusi da solo 103 millesimi. Nessuna Ferrari tra i primi dieci, ma potrebbe essere ancora tutto aperto per la gara.

F1 Canada Qualifiche
In Canada George Russell ha conquistato la sua seconda pole position in carriera.
Crediti Immagine: @f1 via X

Mercedes a sorpresa davanti a tutti

Già nella mattinata di sabato Mercedes era apparsa particolarmente in forma. Le prestazioni della squadra tedesca sono state confermate anche in qualifica. Russell ha conquistato la sua seconda pole in carriera, mentre Hamilton scatterà solo dalla settima posizione.

Il sette volte campione del mondo fino all’ultima sessione delle qualifiche era apparso in linea con le prestazioni del compagno di squadra. Una sbavatura nel primo tentativo del Q3 e i distacchi molto ravvicinati tra tutti i piloti lo hanno costretto alla quarta fila a 280 millesimi da Russell.


Leggi anche: F1 | GP Canada – Sintesi Qualifiche: Strepitosa pole di Russell, disastro Ferrari e Perez


Russell in pole con lo stesso tempo di Verstappen

George Russell in Canada ha conquistato la pole position con un giro concluso in 1:12.000, ma, incredibilmente, questo è stato lo stesso tempo di Verstappen. Il regolamento prevede che abbia priorità il giro effettuato prima, così l’inglese scatterà dalla prima posizione, mentre Max si è dovuto accontentare della prima fila.

Non è la prima volta nella storia. Era già accaduto a Jerez nel 1997, dove addirittura tre piloti, Villeneuve, Schumacher e Frentzen, avevano trovato lo stesso tempo. Oggi, però, tutti i distacchi sono stati incredibilmente ravvicinati.

Ferrari senza grip: fuori nel Q2

Fin dall’ultima sessione di prove libere la Ferrari ha faticato a trovare il giusto grip sulla pista canadese. Questa difficoltà si è confermata anche in qualifica, dove le monoposto della scuderia italiana non si sono sposate con un asfalto in costante evoluzione.

Per pochissimi millesimi sia Charles Leclerc che Carlos Sainz sono stati eliminati in Q2 e partiranno rispettivamente in undicesima e dodicesima posizione. In qualifica la Ferrari non ha trovato gli ultimi decimi necessari per partire davanti, ma sul passo gara durante le prove libere è sembrata particolarmente in forma.

F1 Canada Qualifiche
Charles Leclerc e Carlos Sainz partiranno rispettivamente in undicesima e dodicesima posizione.
Crediti Immagine: @ScuderiaFerrari

Perez ancora disperso nelle retrovie

Nonostante l’annuncio di un rinnovo biennale con Red Bull, Perez non ha ancora trovato la quadra per restare vicino al proprio compagno di squadra Max Verstappen. Come già accaduto a Monaco, anche in Canada, Perez è stato escluso nel Q1 e in gara scatterà dalla sedicesima posizone.

Tutto ancora aperto per la gara

Come detto, i distacchi nelle qualifiche del Gran Premio del Canada sono stati molto piccoli. Le prime dieci macchine in Q3 sono state separate da meno di otto decimi, ma da Russell, primo, a Hamilton, settimo, ci sono stati addirittura meno di tre decimi.

Sul passo gara Ferrari e McLaren nel corso delle prove libere sono sembrate in una condizione migliore rispetto a Mercedes e, globalmente, anche rispetto a Verstappen. La pista canadese è favorevole ai sorpassi, quindi in gara gli scenari possibili sono ancora svariati e imprevedibili.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti Immagine di Copertina: @f1 via X

Articoli Correlati

F1 | GP Brasile – Lando Norris: “Non potevo fare di meglio”

Filippo Paucci Cherubini

F1 | GP Australia – Anteprima Pirelli: le mescole scelte e l’analisi dell’asfalto

Vanessa Cravotta

F1 | GP Azerbaijan, Sprint Race – Leclerc: “Domani proveremo a puntare alla vittoria anche se le Red Bull sembrano più veloci”

Chiara Russo

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.