Giugno 18, 2024
Paddock News 24
CanadianGPF1PN24

F1 | GP Canada – Sintesi Qualifiche: Strepitosa pole di Russell, disastro Ferrari e Perez

Le Qualifiche del GP del Canada ci regalano tante emozioni: Dalla fantastica pole di Russell al disastro di Perez e Ferrari.

Le Qualifiche del GP del Canada ci hanno tenuti fino all’ultimo col fiato sospeso. Tante sorprese, prima fra tutte la pole position di Russell, davanti a Verstappen e Norris, ma anche il quinto posto di Ricciardo. Da segnalare, in negativo, la clamorosa uscita in Q1 di Perez e in Q2 delle due Ferrari.

Qualifiche GP Canada
La classifica completa alla fine delle Qualifiche del GP del Canada (crediti: @F1)

Q1

La sessione comincia di nuovo con un tempo incerto, per cui le vetture si apprestano ad entrare in pista. Subito problemi per Sainz che va lungo nel suo primo giro lanciato, mentre Leclerc conferma le difficoltà delle FP3 e conclude a nove decimi dal leader provvisorio.

Davanti si danno battaglia la McLaren di Norris con le Aston Martin e le Mercedes che sembrano confermare l’ottima forma vista fin ora nel weekend. Più in difficoltà, invece, Piastri e Perez che a cinque minuti dalla fine sono momentaneamente esclusi.

Evoluzione pazzesca della pista tanto che Gasly su Alpine si prende la seconda posizione provvisoria e in generale tutti i piloti si migliorano. Alla fine è Verstappen il più veloce, seguito da Tsunoda e Hamilton. Questi, invece, gli eliminati tra cui, clamorosamente, Perez:

  • Perez
  • Bottas
  • Ocon
  • Hulkenberg
  • Zhou

Leggi anche: F1 | GP Canada – Horner: “Ci sarà tanta battaglia”


Q2

Arriva una leggera pioggia sul circuito canadese, ma i piloti riescono ad uscire per iniziare il primo tentativo. Ancora un errore per Sainz che deve rifare il giro, mentre Leclerc strappa la terza posizione provvisoria, ceduta poi alle Mercedes e alle McLaren che si alternano nelle prime quattro posizioni.

Stranamente in difficoltà Verstappen che dopo i primi tre tentativi si trova solo in decima posizione. Grandissimo rischio, invece, per George Russell che quasi la mette a muro in curva 4.

Così come in Q1, anche in questa fase di qualifica si migliorano tutti nell’ultimo tentativo, ma la Ferrari è l’unica che non si accende e, secondo colpo di scena della sessione, vede entrambe le proprie vetture eliminate. Passano il taglio le due RB e Alex Albon, ecco, invece, gli altri esclusi:

  • Leclerc
  • Sainz
  • Sargeant
  • Magnussen
  • Gasly

Q3

Lotta serrata al vertice, con i piloti che decidono di fare un primo giro con gomma usata per poi passare alla rossa nuova. Alla fine del primo colpo le Mercedes si confermano tra le vetture in assoluto più veloci oggi con Russell davanti ad Hamilton.

Nel secondo tentativo le due McLaren fanno la voce grossa pur mettendosi momentaneamente alle spalle di Russell, ma restano in pista per fare subito un altro giro. Contrariamente alla scorse fasi, questa volta i piloti non si migliorano particolarmente e a strappare la pole è incredibilmente George Russell in 1:12.000 a pari tempo con Verstappen. Segue Lando Norris, mentre Hamilton alla fine delude in settima posizione. Ecco la classifica dei primi dieci:

  • Russell
  • Verstappen
  • Norris
  • Piastri
  • Ricciardo
  • Alonso
  • Hamilton
  • Tsunoda
  • Stroll
  • Albon

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @MercedesAMGF1

 

Articoli Correlati

Formula E | Roma E-Prix – Sette Camara dopo l’incidente in gara 1: “Il layout del circuito andrebbe rivisto”

Alessandro P

WEC | Gasly presente in pista e sogna Le Mans

Vanessa Cravotta

F1 | Lewis Hamilton si prende le colpe per l’incidente con Russell

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.