Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | GP Cina – Ecco la griglia di partenza per il GP: Verstappen è in pole, seguono Perez e Alonso.

Si sono appena concluse le qualifiche per determinare la griglia di partenza per il Gran Prix di Cina a Shanghai. Ecco i risultati delle qualifiche.

La prima fila è tutta della Red Bull con Max Verstappen che prende la sua sesta pole position di fila, segue il compagno Sergio Perez con un distacco di +0.322.

Subito dopo, in terza posizione, si trova Fernando Alonso dopo l’ennesima grande perfomance. Seguono le due McLaren – Lando Norris in quarta posizione e Oscar Piastri in quinta posizione – che hanno fatto ottimi giri già dal Q1 e si sono riconfermati nel Q3, ma non sono stati abbastanza veloci per la prima fila.

Di seguito si trovano le due Ferrari con Charles Leclerc in sesta posizione e Carlos Sainz al settimo posto. Soprattutto in Q3 la Sf-24 ha avuto più difficoltà di altre vetture nel mettere in temperatura la gomma e nel trovare il tempo nel primo settore. Nonostante il secondo settore viola per Leclerc, le altre monoposto hanno migliorato notevolmente il loro tempo facendo scendere le due Ferrari. Carlos Sainz, dopo aver causato la bandiera rossa a poco più di 6 minuti dalla fine del Q2, torna in pista e passa in Q3, ma anche la sua vettura trova più difficoltà nei giri dell’ultima sessione di qualifiche.

All’ottavo posto si trova l’unica Mercedes passata in Q2 e Q3, ovvero quella di Russell, che però rimane più in difficoltà rispetto alle altre vetture. Il compagno di squadra – Lewis Hamilton – è uscito nel Q1 anche se nelle qualifiche sprint si è classificato secondo.

Concludono la top 10 Hulkenberg nella Haas e Bottas nella KICK Sauber C44.

GP Cina qualifiche
Griglia di partenza per il GP di Cina.
(Immagine: F1ingenerale)

    Il caso Norris

    L’evento che ha fatto più “scalpore” e polemiche per queste qualifiche sprint è stato il tempo di Lando Norris.

    Il regolamento dice che in caso di superamento dei track limits (ovvero la linea bianca che delimita i confini del tracciato) all’ultima curva durante un giro di qualifica fa annullare il giro successivo della vettura in questione. Questo avviene perché, in determinate circostanze, il pilota potrebbe guadagnarne un vantaggio posizionando la monoposto in modo da “guadagnare”, appunto, del tempo sulla prima parte del circuito.

    Infatti, Lando Norris, nel giro di preparazione al giro lanciato vero e proprio, a causa del circuito diventato molto scivoloso per la pioggia, è andato fuori pista finendo nella ghiaia. Questo ha determinato l’eliminazione del suo tempo successivo.

    Il tempo, però, poco dopo gli viene restituito grazie al team che ha fatto notare come in questo caso, e con queste condizioni, la vettura di Norris non abbia guadagnato tempo nel giro lanciato. Infatti, per quell’uscita, ha perso complessivamente tre decimi sul rettilineo, come affermato dal TP McLaren Andrea Stella.


    Leggi anche: F1 | Rosberg: “Elettrizzante la coppia Hamilton-Leclerc in Ferrari”


    GP Cina qualificheGP Cina – Cronaca LIVE Qualifiche: ecco la griglia di partenza per il GP.
    (Immagine: SkySport)

    Cosa aspettarsi dalle qualifiche?

    Si può dire, solitamente, che le qualifiche per le Sprint siano una piccola anticipazione di quello che si vedrà nelle qualifiche per il GP vero e proprio.

    Se così fosse anche questa settimana, allora il Q1, Q2 e Q3 saranno pieni di colpi di scena. Con la pioggia che potrebbe arrivare, anche se non prevista (è previsto solo un cielo nuvoloso durante sabato e domenica) e con l’asfalto che sembrerebbe essere più scivoloso del solito – a causa di una riverniciatura voluta dalla direzione del circuito – si potrebbero vedere dei capovolgimenti rapidi durante le tre sessioni.

    Di certo ci sarà una grande sfida per il primo posto con Lando Norris, le due Ferrari, Hamilton, Alonso e, ovviamente, le due Red Bull.

    La McLaren sembra in ottima forma su questo circuito, come si è potuto vedere. La Mercedes potrebbe stupire, anche se Russell sembra aver avuto qualche problema con la sua vettura; Hamilton, invece, ha fatto ottimi giri ed è quasi riuscito a fare una pole oggi.

    Le due Ferrari, anche se un po’ più in difficoltà, si sono concentratecome detto anche da Vasseur – sulla gara di domenica e quindi ci si aspetta vadano meglio nella Sprint e nel GP.

    Le RB20, invece, sono state colte di sorpresa da queste difficoltà e dal risultato delle qualifiche sprint (Verstappen quarto e Perez sesto), quindi ci si aspetta che cercheranno di rimediare al più presto tornando in cima alla classifica.

    Segui la nostra cronaca LIVE delle Qualifiche del GP di Cina, per vedere chi farà la differenza, dalle 9:00 AM.


    Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


    Immagine copertina: SportFace

      Articoli Correlati

      Ferrari F8 Tributo: la prova in pista della berlinetta

      Lucio Urgu

      F1 | GP Singapore – Analisi Velocità di Punta Qualifiche: Sainz e la Ferrari brillano nella notte di Marina Bay

      Davide Allegretti

      F1 | GP Abu Dhabi – Sainz contro le barriere nelle prove libere: “Non è così che volevamo iniziare il weekend”

      Simona Puleo

      Lascia un commento

      * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.