Maggio 21, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | GP Cina – Sintesi FP1: Stroll è davanti ma occhio alle McLaren, ed ecco come hanno lavorato Ferrari e Red Bull

Se vi siete persi le FP1 del GP di Cina ecco una sintesi. Al comando c’è Lance Stroll, da non sottovalutare due McLaren in qualifica.

Di seguito la sintesi delle FP1 del GP di Cina, dove la Ferrari ha fatto un lavoro differente andando a simulare il passo gara solo negli ultimi minuti. Intanto gli altri team andavano alla ricerca del giro veloce sfruttando l’evoluzione dell’asfalto.

F1 GP Cina FP1 sintesi bandiera rossa
La causa della bandiera rossa: un incendio in curva 7 – Fonte: @OffTrack_FR via X

Prima mezz’ora

L’attività in pista a Shanghai inizia subito. E’ importante massimizzare il lavoro avendo solo una sessione di libere a disposizione, per cui escono subito le due Haas, le Alpine, le Stake e Stroll. Il primo a concludere un giro è Zhou, che con gomma media segna un 1.42.422, tempo che dopo pochi istanti viene abbassato. Dopo solo cinque minuti Verstappen si impone scendendo in 11.39.497. Perez si avvicina al compagno di squadra rimanendone alle spalle per 49 millesimi.

In pista le ultime a scendere sono le Ferrari, che escono dalla pitlane dopo 10 minuti ed entrambe le vetture montano le Soft. Si posizionano in 15° e 16° posizione, Sainz in 1.41.109 e Leclerc a 9 decimi di distanza. George Russell è l’unico a non aver segnato un tempo. Era già entrato in pista, ma è tornato subito ai box per un cambio di setup.

Improvvisamente viene esposta bandiera rossa, un impedimento che proprio non ci voleva visto il poco tempo per preparare il weekend. All’interno di curva 7 ha preso fuoco l’erba dopo il cordolo, ed è stato necessario entrare in pista con gli estintori.

Dopo pochi minuti riprende la sessione e i piloti tornano in pista. Carlos Sainz migliora il suo tempo. Leclerc sale nelle prime posizioni in 1.39.297, alle spalle di un ottimo Hulkenberg fin qui.

Un’incomprensione in pista anche se sono solo prove libere: liberatosi della Haas, Lewis Hamilton arriva all’ultima curva affiancato alla McLaren di Piastri all’ultima curva, blocca le gomme ed è costretto a passare dai box.

Leclerc e Sainz arrivano in vetta alla classifica, con il monegasco in 1.38.130 e il compagno a 252 millesimi di distanza.


Leggi anche: F1 | GP Cina 2024 – Cronaca LIVE Qualifiche Sprint


Seconda mezz’ora

Leclerc migliora ulteriormente il suo tempo di 40 millesimi. In Red bull intanto inizia la simulazione passo gara sulle gomme medie, che hanno concluso con le gomme usate da 9 giri. Per Perez tempi più alti rispetto all’olandese, ma entrambi i piloti Red Bull dopo qualche giro veloce hanno abbassato il ritmo.

Anche le due McLaren e le Mercedes iniziano i long run. Norris gira sull’1.41 alto con un ultimo giro in 1.42.3. Dopo qualche giro si conclude la simulazione di Piastri che negli ultimi giri è andato sull’1.42 alto. Anche Russell termina il long run dopo 14 giri, mentre Hamilton rimane in pista.

Qualche lungo nel rientrare ai box prima per Alonso e poi per Piastri, mentre Sargeant continua a provare la qualifica mettendosi secondo tra le due Ferrari. Dopo pochi istanti Albon segna tutti i settori fucsia e va in prima posizione. Dura poco questa piccola gioia per il pilota Williams, perché le due Red Bull scendono in pista con gomma rossa per riprovare il giro veloce. Verstappen si impone in 1.36.660, e il compagno lo segue a cinque decimi di distanza.

Lewis Hamilton conclude un long run di 11 giri sulle Hard. Nell’ultimo giro concluso ha abbassato il tempo in 1.41.7 rispetto ai giri oltre l’1.42 dei giri precedenti. Poco prima di rientrare il britannico ha un bloccaggio e spiattella la gomma.

La Haas ha fatto un buon lavoro per preparare il weekend: i due piloti hanno concluso la sessione in 5° e 6° posizione. Negli ultimi minuti anche le due McLaren montano gomma rossa e dimostrano una certa solidità nella simulazione qualifica. Oscar Piastri si è posizionato in vetta alla classifica in 1.36.629, mentre il compagno di squadra, che stava percorrendo un ottimo giro, non l’ha concluso ed è rientrato ai box.

Negli ultimi minuti la Ferrari fa un breve long run con tempi incoraggianti registrati dalla scuderia di Maranello. Le FP1 del GP della Cina si concludono con Stroll davanti a tutti in 1.36.302.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: @AMR_Official on X


Articoli Correlati

F1 | McLaren – Rivoluzione tecnica: Key fuori, dentro l’ex Ferrari Sanchez

Marco Cesaroni

F1 | Verstappen incontra Marquez per l’Honda Thanks Day – VIDEO

Francesca Anna T

F1 | Presentata la nuova Mercedes W15 per la stagione 2024 – FOTO

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.