Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | GP Cina – Super rimonta di Hamilton dalla P18 alla P9: Le sue parole nel post gara

La Mercedes non convince in questo inizio di stagione, ma Hamilton porta comunque a casa una fantastica rimonta nel GP della Cina.

Tanto di cappello a Lewis Hamilton che nel GP della Cina ha recuperato ben nove posizioni fino a risalire nella zona punti. Risultato strabiliante passato un po’ in sordina a causa della performance dei piloti davanti, come Norris, ma dimostra comunque di che pasta è fatto il sette volte campione del mondo.

GP Cina Hamilton
Super rimonta in Cina per Hamilton che passa dalla P18 alla P9 (crediti: @mercedesAMGF1)

Leggi anche: F1 | Leclerc si classifica quarto: “la grande sorpresa è stata Norris”


Dopo l’incredibile performance vista tra la qualifica e la gara Sprint, la P18 delle Qualifiche ufficiali è stata un po’ una doccia fredda per Lewis Hamilton. Posizione figlia di un cambio di set-up che, però, non ha pagato in vista della gara.

Qualche errore di troppo è costato caro al pilota britannico che si è trovato clamorosamente costretto nelle retrovie. Poi, alla partenza, il pilota #44 si è trovato abbastanza in difficoltà nel portare in temperatura le gomme, rimanendo inchiodato nelle ultimissime posizioni.

Addirittura, ad un certo punto del GP, Hamilton si è aperto il radio dicendo di sentire qualcosa di rotto, salvo poi commentare subito dopo che fosse più un problema di bilanciamento. Ad ogni modo, al di là di alcuni sorpassi degni di nota, è stata anche la Safety Car a venire in soccorso al pilota Mercedes.

Il britannico è così riuscito ad agguantare la zona punti conquistando la nona posizione, dietro ad Oscar Piastri.

Le parole di Hamilton nel post gara

Prestazione eccellente la sua, ma Hamilton cosa ne dice? Non mi son divertito particolarmente, ero abbastanza lento in realtà ha dichiarato il pilota che ha poi continuato nella sua analisi gara: “Le battaglie che ho avuto non sono state male, ma oggi non ero così veloce”.

Il britannico ha anche fatto riferimento al cambio di set-up che si è poi rivelato fallimentare in qualifica e in gara: “La vettura sembra funzionare in una piccola finestra, e ho pensato che fosse la cosa giusta da fare. Purtroppo ha reso la gara molto difficile. Il team ha fatto comunque un ottimo lavoro con i pit-stop. George è stato bravo ad arrivare a punti importanti.”

Infine sguardo al futuro per Lewis Hamilton che spera di poter performare meglio nel prossimo GP che si terra il 5 maggio a Miami. Queste le sue parole: “Speriamo di fare dei passi avanti nella prossima gara, fino ad allora torneremo in fabbrica per cercare di portare una macchina migliore a Miami e provare a fare un buon weekend”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @mercedesAMGF1

Articoli Correlati

F1 | Bottas vicino ad un accordo con Williams: l’annuncio arriverebbe prima del Canada

Emma Citterio

F1 | GP Australia, Qualifica – Hamilton deciso: “Il mio obiettivo? Arrivare primo”

Chiara Russo

F1 | GP Monaco – UFFICIALE: Charles Leclerc penalizzato di 3 posizioni

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.