Maggio 18, 2024
Paddock News 24
F1JapaneseGPPN24

F1 | GP Giappone – C’è ancora Verstappen sul gradino più alto del podio: “La macchina è andata sempre meglio”

Max Verstappen non lascia nemmeno le briciole agli avversari e, dopo lo stop dell’Australia, si riprende la vittoria nel GP del Giappone.

Il problema inaspettato sul circuito di Albert Park non arresta Verstappen che procede dritto come un treno verso la vittoria del GP del Giappone. Per la terza volta quest’anno la Red Bull si prende i due gradini più alti del podio, nonché il giro veloce in gara.

Verstappen GP Giappone
Max Verstappen durante il secondo pit stop del GP del Giappone (crediti: @redbullracing)

Leggi anche: F1 | GP Giappone – i punti salienti del weekend a Suzuka


Torna a splendere il sole in casa Red Bull e nel box di Verstappen dopo la disfatta di Melbourne. Il pilota ha subito dimostrato di voler rimediare al weekend negativo con un’ottima prestazione in casa Honda.

Già nelle prove libere, seppur abbreviate dalla parentesi pioggia nelle FP2, l’olandese ha subito dimostrato di non aver perso la forma, strappando il primo tempo sia nelle FP1 che nelle FP3. Verstappen si è poi ripetuto anche in qualifica prendendo la pole al compagno, Perez, per soli 66 millesimi.

In gara il pilota numero #1 parte subito molto bene mantenendo la prima posizione. Dopo l’incidente che ha coinvolto Alex Albon e Daniel Ricciardo nel primo giro, la bandiera rossa ha costretto ad una nuova partenza da fermi. Ancora nessun problema per il pilota Red Bull che ha subito preso il largo, gestendo perfettamente la gara fino a guadagnare la terza vittoria dell’anno.

Le parole di Verstappen a fine gara

Weekend praticamente perfetto per Verstappen che si è così espresso ai microfoni della regia internazionale: “è stata una gran bella gara, il problema è stato in partenza per stare davanti, dopodiché la macchina è andata sempre meglio. Anche con le nuvole la pista è stata ancora più favorevole a noi, ho fatto tutto bene, la strategia ha funzionato alla perfezione per cui non si poteva fare meglio. Questa è la gara di casa Honda quindi è fantastico vincere qui.

La discussione si è poi spostata sulla prossima gara che si correrà in Cina per la prima volta dal 2019. Ma non solo, sarà anche il primo weekend con il nuovo format della Sprint. L’olandese ha proprio parlato delle sue impressioni sulla gara a venire, dicendo: “Sarà come sempre un po’ frenetico come ogni weekend Sprint, però è vero, non andiamo lì da un po’ di tempo e avremo una sola sessione di prove per ritrovare il ritmo per cui penso sarà interessante“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti immagine di copertina: @redbullracing

 

Articoli Correlati

F1 | Zak Brown e quella soluzione per migliorare il formato Sprint

Francesca Anna T

IndyCar | Sonsio Indianapolis GP 2024 – Anteprima e Orari TV

Lorenzo P

F1 | Wolff torna a stuzzicare la Red Bull: “Magari perdessero mezzo secondo…”

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.