Maggio 22, 2024
Paddock News 24
F1JapaneseGPPN24

F1 | GP Giappone – Corsa contro il tempo in Williams, Sargeant: “È andata meglio del previsto”

Logan Sargeant si è reso protagonista di un incidente nella prima sessione di prove libere del GP di Giappone di F1 che ha concluso anticipatamente il suo venerdì.

Il weekend di F1 del Giappone non è iniziato nel migliore dei modi per Williams e per Logan Sargeant. Il pilota americano ha perso aderenza in curva 7 sull’erba bagnata ed è finito nelle barriere, compromettendo di fatto la giornata del venerdì. Il pilota non ha riportato conseguenze nell’impatto.

L’errore di Sargeant con la Williams nelle FP1 del Giappone nel weekend F1 si Suzuka, Credit: XPB Images

Sargeant in Giappone sta utilizzando il telaio riparato che Alex Albon aveva danneggiato in Australia l’ultima volta. Riflettendo sul suo incidente, Sargeant ha dichiarato:

“Non mi sono reso conto dove fosse la vettura in quel momento. A dire il vero è stato un errore un po’ stupido, un errore che non avrei dovuto commettere, soprattutto nelle FP1. Fortunatamente non è stato come l’errore dell’anno scorso [a Suzuka], non è stata una cosa eccessiva. Me la sono cavata meglio di quanto avrebbe potuto essere”.

Il team, sui canali social, ha confermato che la vettura ha subito un danno alla sospensione anteriore e al cambio; il telaio non ha subito ulteriori danni e Sargeant dovrebbe regolarmente prendere parte alla terza sessione di prove libere e alle qualifiche.


Leggi anche: F1 | La prima accensione della power unit Red Bull-Ford [VIDEO]


Sargeant non ha corso in Australia a causa dell’incidente di Albon che ha costretto il team a dover fare una scelta, seppur discutibile; l’americano ha dovuto cedere il suo telaio ad Albon poichè il team non ha ancora a disposizione un telaio di scorta.

Quanto ha pesato la situazione di Melbourne sul suo rendimento? La risposta di Sargeant a Racingnews365 non lascia spazio a dubbi:

“La mia fiducia con la vettura sicuramente non è stata affatto compromessa. Se non altro, sono arrivato a questo round dopo una settimana di pausa sentendomi più fresco e pronto che mai. Non c’è nessuna perdita di fiducia, voglio prendermela con me stesso dopo quanto accaduto nelle FP1, ma niente a che fare con quel feeling con la vettura di cui tutti hanno bisogno. È stato solo un errore.”

 


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Williams Racing

 

Articoli Correlati

Formula E | Shanghai E-Prix – La Jaguar TCS Racing e l’importanza della Cina, Cassidy guarda avanti: “Nuova pista, nuove sfide, ma noi siamo pronti”

Lorenzo P

Formula E | Monaco E-Prix – Weekend positivo per McLaren, Hughes: “Resta la delusione per il podio ma ottimo risultato per il team”

Alessandro P

F1 | Kimi Antonelli potrebbe debuttare in F1 già da quest’anno, ma non con la Mercedes

Elisa Migliorino

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.