Maggio 21, 2024
Paddock News 24
F1JapaneseGPPN24

F1 | GP Giappone – Sainz conquista il podio: “Avrei voluto provare con una sosta sola”

Carlos Sainz conquista il terzo posto nel Gp del Giappone dietro ai due piloti della Red Bull. Ecco le parole dello spagnolo al traguardo.

Dopo la doppietta Ferrari in Australia, la Red Bull ritornare a dominare la scena nel circuito di Suzuka. Per Carlos Sainz il podio ha un sapore dolce amaro dopo la vittoria a Melbourne. A Suzuka lo spagnolo si è dovuto accontentare del terzo posto, sudato fino alla fine in una lotta sia con Lando Norris che con Charles Leclerc. Nella Gp del Giappone, la Ferrari si è rinconfermata seconda forza ma i prossimi due circuiti potrebbero mettere a dura prova la SF-24.

Sainz GP Giappone
Carlos Sainz a Suzuka (crediti: @ScuderiaFerrari su X)

La conquista del podio

In casa Ferrari i due piloti hanno corso con due strategie diverse. Una sosta per Charles Leclerc, due per Sainz. Il monegasco, partendo ottavo, ha rimontato di quattro posizioni con un’ottima gestione della gomma media nel primo stint. Lo spagnolo ha dimostrato sempre un ottimo passo e, nonostante abbia ammesso che arrivare al podio si prospettava difficile, è riuscito a raggiungere il terzo posto a quasi dieci giri dalla fine. La Ferrari ha perciò riconfermato il buon passo dimostrato durante le prove libere, sia con Carlos Sainz che con Charles Leclerc, che giravano in fotocopia e con un passo simile a quello di Perez in alcuni punti del GP del Giappone.


Leggi anche: F1 | GP Giappone – Sintesi: Verstappen torna a dominare e la Ferrari si riprende


Le parole di Carlos Sainz sotto il podio del Giappone

“Penso che abbiamo fatto una buona gara. Sono molto contento perchè è stato molto difficile in pista a causa del degrado. Poi quando sono arrivate le nuvole il degrado è sceso tantissimo“, ha detto Carlos Sainz al termine della gara: “ad un certo punto ho anche pensato che avremmo potuto provare con una sosta che sarebbe stato più veloce. Ma siamo rimasti sulle due soste e ho dovuto superare Lando alla fine, è stato difficile. Pensavo che fosse difficile mantenere il quarto posto o arrivare terzo; è stato complicato superare le Mercedes ed era difficile seguire chi ci stava davanti. C’era bisogno di un grosso vantaggio di tempo per avvicinarsi a Lando e Charles. Alla fine ci siamo riusciti, ero veloce con le gomme hard e mi piaceva il feeling”

Sainz ha anche parlato del prossimo weekend di gara che sarà in Cina, un circuito nuovo per alcuni piloti: “in Cina sarà un weekend difficile per tutti. Sarà una sprint su un circuito in cui non corriamo da 4/5 anni.Faremo soltanto una prova libera quindi sarà una sfida. Per ora andiamo forte, abbiamo due settimane per allenarci e per recuperare, poi saremo pronti”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine in copertina: @ScuderiaFerrari su X

Articoli Correlati

MotoGP | Bastianini avverte: “Avremo un problema con Marc in Texas”

Sara Bonaduce

F1 | GP Azerbaijan – Griglia di partenza Sprint Race: Leclerc si conferma davanti a tutti

F1 | Ferrari – Sainz, utile sacrificare il Q3? La gomma rossa salvata non è stata utilizzata in gara

Federico Palmioli

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.