Giugno 21, 2024
Paddock News 24
F1PN24

F1 | GP Gran Bretagna – Bottas squalificato: la spiegazione dei commissari

Bottas è stato squalificato dalle qualifiche a Silverstone. La sua vettura non aveva il carburante minimo richiesto

Valtteri Bottas a seguito delle qualifiche è stato squalificato in quanto nella sua vettura non era presente la quantità minima di carburante prevista. Nello specifico l’articolo 6.5.2 del regolamento tecnico stabilisce  che le vetture debbano essere provviste di almeno 1 litro di carburante più la quantità necessaria per arrivare ai box.

Bottas squalificato
Valtteri Bottas qualifiche Silverstone

Ad intervenire sul tema è stato il delegato tecnico della FIA Jo Bauer. Quest’ultimo ha analizzato come dalla vettura sia stato possibile prelevare 0,090 litri di carburante. “Poichè la quantità necessaria per produrre un campione di un litro più quella per ritornare ai garage è stata calcolata di 2,39 litri, riporto la questione agli steward per le loro considerazioni”.

Ha influito sulla penalizzazione la mancanza di giustificazioni di Alfa Romeo, che non aveva nessun motivo per non fornire la quantità adeguata ai commissari sportivi.

Il pilota Alfa Romeo era riuscito ad accedere al Q2 piazzandosi in 11° posizione durante il Q1. Nonostante ciò Bottas non ha potuto proseguire la qualifica a causa di un problema al motore. Il pilota #77 si è trovato costretto alla fine del Q1 a fermare la sua vettura in pista. Per questo motivo i commissari hanno dovuto considerare anche la quantità di carburante occorrente per rientrare ai box.

Alla conclusione delle qualifiche Valtteri Bottas era 15°, davanti a Perez, Tsunoda, Zhou, De Vries e Magnussen. Questi cinque piloti grazie alla squalificazione del Finlandese hanno guadagnato una posizione ciascuno.


Leggi anche: F1 | GP Gran Bretagna – Qualifiche Red Bull – Perez: “Brutta qualifica”


Valtteri Bottas alle interviste

Per quanto riguarda le parole di Valtteri Bottas, alle interviste ha spiegato di non aver ancora compreso qual’è stato il problema che lo ha costretto a fermarsi: “Dobbiamo scoprirlo. Ci sono ovviamente molte ragioni che possono causare l’arresto del motore. Quindi non lo so”.

Il pilota Alfa Romeo si è comunque detto soddisfatto del passo in avanti fatto per essere arrivato in Q2. Valtteri ha spiegato come senta i miglioramenti che la vettura ha avuto con i nuovi aggiornamenti.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Fonte copertina: Motorsport.com


 

Articoli Correlati

Supersport | GP Aragon – Gara2: Bulega chiude con una vittoria un weekend completamente dominato

Mattia Lisa

Formula E | Mercato piloti: McLaren pronta ad una rivoluzione per la prossima stagione

Alessandro P

F1 | AlphaTauri lancia una serie di aste per l’Emilia Romagna

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.