Luglio 24, 2024
Paddock News 24
BritishGPF1IntervistaPN24

F1 | GP Gran Bretagna – Le parole di Norris dopo il venerdì a Silverstone

Oggi si sono concluse le prime due sessioni di prove libere del weekend in Gran Bretagna. Lando Norris può ritenersi soddisfatto dopo aver finito entrambe le sessioni in prima posizione.

La McLaren oggi ha mostrato un ottimo passo soprattutto sul soft e soprattutto con Norris. Il compagno del britannico, Oscar Piastri, ha avuto qualche problema in più durante le FP1 – un problema al serbatoio – che non gli ha permesso di dare il meglio di sé. Durante l’FP2, il team color papaya aveva già risolto la situazione e il pilota australiano ha potuto partecipare tranquillamente alla seconda sessione finendo comunque dietro al britannico.

GP Gran Bretagna Norris
GP Gran Bretagna – Le parole di Norris dopo il venerdì a Silverstone.
(Immagine: The Telegraph)

Leggi anche: F1 | Norris sulla penalità per track limits: “Giusta se vuoi avere una gara noiosa”


Le parole del britannico

Lando Norris oggi ha mostrato, ancora una volta, di voler tornare a vincere. Essendo poi nel GP di casa, ovvero il Gran Premio in Gran Bretagna a Silverstone, vuole dare il tutto per tutto per ottenere la vittoria.

Durante la prima sessione di prove libere, ha mostrato un ottimo passo sia sulle medie che sulle soft, ma il primo posto l’ha trovato con le gomme rosse. Si trova molto più a suo agio rispetto al compagno che ha avuto già dei problemi in questo weekend. Ma anche per Norris questo weekend non è iniziato al meglio, o almeno è quello che lui ha dichiarato: “Questo inizio del weekend non è stato tra i più puliti.

Il pilota britannico ha affermato che la mattina non è andata benissimo: “Non mi sono sentito molto a mio agio stamattina, però poi abbiamo migliorato la vettura e l’abbiamo portata in una finestra più piacevole.

Questo è molto importante qui, su questo circuito.” – aggiunge Norris – “Soprattutto perché, con il vento, è un circuito che diventa abbastanza insidioso ed è ad alta velocità.

Comunque, ammette di essere contento infine: “Sono, però, contento dei progressi che abbiamo fatto e credo che siamo, più o meno, a livello di Red Bull e Mercedes in termini di velocità. Abbiamo un ottimo passo, però c’è ancora molto da migliorare e da far crescere.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine copertina: RaiNews

Articoli Correlati

IndyCar | 500 Miglia di Indianapolis 2023 – Cronaca in diretta del Bump Day per l’ultima fila in griglia di partenza

Alessandro P

F1 | Un Xavi Marcos incomprensibile confonde Leclerc in gara: “Prova la traiettoria originale!”

Luigi Belfiore

F1 | Caso Horner, parla un amico della dipendente: “È sola e sconvolta”

Alessia Brambilla

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.